TuttInclusi: Un progetto in trasformazione grazie a tutti noi!

TuttInclusi: Un progetto in trasformazione grazie a tutti noi!

Da molti anni SCI Italia si è fortemente impegnata per avere un costante attenzione nei confronti di persone a rischio di esclusione sociale, ad esempio attraverso gli scambi giovanili, al fine di rendere l’inclusione un approccio associativo trasversale. L’idea di partenza è quella di uscire da una logica di sola e mera assistenza, e di impegnarsi per promuovere l’autonomia e il protagonismo dei soggetti coinvolti: ad esempio attraverso degli “inserimenti protetti” nei campi di volontariato in Italia, ai progetti ESC

Leggi di più

Vi presentiamo il nuovo logo dell’associazione!

Vi presentiamo il nuovo logo dell’associazione!

Dopo oltre 75 anni di promozione delle attività di volontariato come branca italiana del network “ Service Civil International”, è ora di un rinnovo!   “O rinnovarsi o morire”. Facendo leva su questo detto popolare, che trae origine dalla frase del filosofo e scrittore Miguel de Unamuno “Il progresso consiste nel cambiamento“ e che ci indica la sana necessità di evolvere e apportare cambiamenti per restare al passo con i tempi. Se c’è una cosa che ha caratterizzato SCI Italia

Leggi di più

Creando legami che vanno oltre differenze e nazionalità attraverso il gioco – Così è andato il campo a Shatila (Libano)

Creando legami che vanno oltre differenze e nazionalità attraverso il gioco – Così è andato il campo a Shatila (Libano)

Si è da poco conclusa la settimana della memoria del massacro di Sabra e Shatila, un atto di genocidio in cui vennero uccisi/e circa 3000 civili palestinesi. Quest’estate si è realizzato un campo di volontariato presso l’associazione Unlimited Youth, con l’obiettivo, attraverso lo sport e il volontariato, di creare legami che vanno oltre differenze e nazionalità, perché ogni momento di gioco ha bisogno di collaborazione con gli altri, per ottenere anche il più piccolo risultato. Davide Presciuttini, uno dei partecipanti

Leggi di più

20 giugno, Giornata Mondiale del Rifugiato

20 giugno, Giornata Mondiale del Rifugiato

Il 20 giugno ricorre la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale istituito dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2001, una data che rende omaggio alle persone costrette a fuggire dalle loro case. Insieme, possiamo contribuire a difendere il loro diritto a cercare protezione, sostenere la loro inclusione sociale ed economica e promuovere soluzioni per la loro difficile situazione. Inoltre, dobbiamo promuovere la pace e la stabilità globale a lungo termine, in modo che nessuno* abbia l’obbligo di fuggire dalla propria

Leggi di più

ApprofondiSCI – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

ApprofondiSCI – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

In questo mese di novembre “L’Osservatorio Femminicidi Lesbicidi Trans-cidi (FLT)” di Non Una Di Meno (NUDM) ha già registrato 91 casi di femminicidi il 2022 in Italia. La violenza di genere continua in una maniera strutturale e a livello internazionale, ed è in questo contesto che è stato organizzato il corteo nazionale “Non Una Di Meno! BASTA GUERRE SUI NOSTRI CORPI – RIVOLTA TRANSFEMMINISTA” a Roma il 26 novembre 2022, legato alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Leggi di più

“Beyond Neocolonialism” – La formazione Erasmus+ per la creazione di campagne anti-neocoloniali attraverso l’uso dei social

“Beyond Neocolonialism” – La formazione Erasmus+ per la creazione di campagne anti-neocoloniali attraverso l’uso dei social

L’Europa è colpevole di ingiustizie globali, sia storicamente che oggi, a causa di ingiustizie economiche e politiche. Le condizioni di lavoro imposte, i furti di terre, i genocidi e le guerre civili, la mancanza di accesso a vaccini e medicine e la scomparsa di culture e lingue sono tutte cose che i governi e le aziende europee continuano a fare nel “Sud del mondo”. È quindi più che necessario che gli europei intervengano per sensibilizzare l’opinione pubblica sul coinvolgimento dell’Europa

Leggi di più

Verso L’8M e oltre! – Comunicato SCI e LCU (8M 2022)

Verso L’8M e oltre! – Comunicato SCI e LCU (8M 2022)

Lo sciopero femminista e transfemminista è un momento di convergenza di lotte e mobilitazioni che si stanno costruendo a livello globale. Lo SCI e La Città dell’Utopia si uniscono al grido collettivo che prende forma nelle migliaia di mobilitazioni in tutto il mondo, aderiamo allo sciopero per denunciare la violenza maschile contro le donne e la violenza di genere che ancora attraversano i nostri spazi e le nostre vite.  Oggi scioperiamo mettendo al centro tuttə le donne che faticano a

Leggi di più

Nessuna guerra in Ucraina! Nessuna guerra ovunque! – Comunicato Service Civil International

Nessuna guerra in Ucraina! Nessuna guerra ovunque! – Comunicato Service Civil International

Comunicato di diverse branche e partner del Servizio Civile Internazionale (SCI) sul pericolo di una guerra su larga scala in Ucraina. Noi, le sottoscritte organizzazioni membri del SCI, condanniamo fermamente i preparativi fisici per la guerra da parte della NATO e della Russia in Ucraina. Una guerra su larga scala porterebbe ad un enorme numero di vittime e morti, feriti e gravi disagi emotivi tra i civili e i militari nei paesi interessati. Causerebbe un significativo deterioramento delle infrastrutture e

Leggi di più

«Più il governo ci divide, più dobbiamo restare uniti» – Intervista con Igor Stokfiszewski

«Più il governo ci divide, più dobbiamo restare uniti» – Intervista con Igor Stokfiszewski

(Di Tenna Sørensen e traduzione dall’inglese di Francesco Brusa)   Con il virgolettato di apertura, si riassumono le parole di Igor Stokfiszewski – ricercatore, attivista e giornalista per il sito di informazione polacca Krytyka Polityczna – che è stato invitato a Roma all’inizio di novembre per la conferenza finale del progetto “Chapter-Challenging Propaganda Through Remembrance”. Secondo Stokfiszewski, progetti quali quello di Chapter diventano quindi estremamente rilevanti nel sostenere e spingere in avanti ciò che lui definisce come «il fuoco della

Leggi di più

Attraverso la cura collettiva, l’altro volto della pace, saremo insieme marea – Comunicato SCI Italia 25 novembre

Attraverso la cura collettiva, l’altro volto della pace, saremo insieme marea – Comunicato SCI Italia 25 novembre

  Seguendo l’appello di Non Una Di Meno, il Servizio Civile Internazionale e La Città dell’Utopia si uniscono alla marea femminista e transfemminista che connette la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e la Transgender Day of Remembrance. Come Servizio Civile Internazionale siamo profondamente convintə che le relazioni si costruiscano attraverso pratiche quotidiane che tengano in considerazione la pluralità delle identità, delle dimensioni e delle modalità di interazione sociale dei singoli, parte di universi complessi, fluidi e

Leggi di più