fbpx

Praticare la permacultura nel settore ortofrutticolo: un campo in Togo

Praticare la permacultura nel settore ortofrutticolo: un campo in Togo

Il campo

Dal 10 al 23 dicembre 2018 un campo di volontariato in Togo, presso la comunità di Kpalimé, per supportare un progetto agricolo basato sulla permacultura.

Tale progetto è infatti parte di un approccio di sviluppo sostenibile, che rispetta la conservazione della biodiversità e la promozione della coltivazione di prodotti biologici. Attraverso la messa in pratica di tali principi, l’obiettivo dell’Ong ASTOVOT è la promozione della cultura sul biologico e l’accessibilità di tali prodotti per la popolazione locale.

L’orto in cui il progetto si sviluppa, difatti, rappresenta un luogo di scambio di esperienze sui valori della produzione biologica e sul consumo sostenibile di prodotti locali.

Le attività

Gli obiettivi del campo sono, in particolare, la preservazione della biodiversità e il miglioramento dell’ambiente circostante, lo sviluppo di differenti generi di colture biologiche, l’incoraggiamento al consumo di tali prodotti da parte della popolazione locale.

Oltre a questo, le attività principali del progetto riguarderanno la cura e il mantenimento dell’orto (togliere le erbacce, preparare il terreno, selezionare le sementi, fabbricare il compost, creare un sistema di irrigazione, potature e così via). Inoltre, ai/alle volontari/e del campo è richiesto di svolgere delle attività pedagogiche per i bambini e le bambine locali nell’orto stesso.

Alloggio

Le condizioni dell’alloggio sono generalmente rudimentali. I/le volontari/e alloggeranno presso una casa fornita di più camere da letto, situata in prossimità del sito del progetto. Se possibile, è richiesto di portare con se materassino, sacco a pelo e repellente per zanzare.

La cucina invece sarà gestita dallo stesso gruppo dei volontari. L’acqua potabile è disponibile. L’accesso ad internet e all’elettricità è molto limitato.

Lingua

Le lingue del campo sono l’inglese e il francese. In particolare, la conoscenza del francese è molto utile per poter comunicare più facilmente con la popolazione locale.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Un Natale solidale insieme ai bambini delle zone rurali: un campo in Togo

Un Natale solidale insieme ai bambini delle zone rurali: un campo in Togo

Il campo

Dal 17 al 27 dicembre 2018 un campo di volontariato in Togo, organizzato dall’Ong ASTOVOT Togo, all’interno del progetto “Natale al Villaggio”.

“Natale al Villaggio” è un progetto di azione sociale e solidale che mira ad inserire, tra le altre iniziative, l’assistenza ai/alle bambini/e delle zone rurali del Togo. Infatti, la riflessione da cui si è partiti è la constatazione del fatto che, in alcuni villaggi, non c’è alcuna opportunità di divertimento e svago per bambini e adolescenti. In particolare, il progetto di rivolge ai/alle minori soli/e, o provenienti da famiglie che non possono permetterne l’istruzione o lo svago.

Perciò, questo progetto consiste proprio nell’organizzare le festività del Natale. Per circa 10 giorni, si svolgeranno attività una comunità rurale dove normalmente non ci sono i mezzi per celebrare la tradizione natalizia. Grazie al gruppo dei/delle volontari/e internazionali/e, bambini/e e ragazzi/e avranno quindi l’opportunità di vivere il Natale come un momento di festa.

Attività

I/le volontari/e del campo contribuiranno alla crescita dei bambini/e del villaggio Yéviépé nel periodo della festa di Natale, offrendo loro momenti di svago e distrazione. In particolare, sarà importante riuscire a far emergere i talenti nascosti nei bambini e stimolare la loro vena creativa. Verranno inoltre organizzati momenti conviviali di condivisione, come i pasti, per coinvolgere grandi e piccini di tutte le famiglie del luogo.

Come parte studio, si esaminerà insieme il programma previsto e verranno elaborate attività ludiche, culturali e sportive in base alle competenze del gruppo di volontari/e.

Alloggio

Le condizioni dell’alloggio sono generalmente rudimentali. I/le volontari/e si sistemeranno in una casa fornita di più stanze in prossimità del sito dove si svolge il progetto. Si consiglia di portare il proprio materasso, sacco a pelo e spry antizanzare. I pasti verranno organizzati e preparati dal gruppo. L’accesso ad internet ed all’elettricità non è sempre disponibile.

Le lingue del campo sono il francese e l’inglese.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Insegnare l’informatica a bambini e ragazzi: un campo in Togo

Insegnare l’informatica a bambini e ragazzi: un campo in Togo

Il campo

Dal 16 luglio al 7 agosto 2018 un campo in Togo per insegnare a bambini/e e ragazzi/e l’informatica, come usare il computer e i social network.

Nonostante l’evoluzione incredibile delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione, l’accesso agli strumenti dell’informatica è molto limitato nelle scuole del Togo. Tuttavia, cercando di dare una risposta a questo problema, l’organizzazione non governativa Astovot ha organizzato dei corsi di base di informatica e nuove tecnologie.

Tre settimane di corso per scoprire il funzionamento di un computer, il suo utilizzo, il sistema di posta elettronica e l’uso dei social network.

Il lavoro

I/le volontari/e saranno quindi impegnati/e in diverse attività:

  • accoglienza degli studenti e delle studentesse che si iscrivono al corso;
  • implementazione di un programma di formazione (guida alla scoperta del computer, utilizzo della tastiera nei programmi Word e Excel, creazione di un account di posta elettronica; ricerca di informazioni su internet; come usare i social network);
  • valutazione del programma di formazione e rilascio di attestato ai partecipanti.

L’alloggio

I/le volontari/e alloggeranno presso un’abitazione rifornita di numerose camere da letto, poco distante dal luogo di svolgimento del progetto. I materassi sono creati con scarti di plastica o paglia, ma se si desidera si può portare un proprio materasso gonfiabile.

Oltre alle attività del progetto, i/le volontari/e incontreranno la comunità locale, visitando i villaggi circostanti e, se possibile, la capitale Lomé.

Requisiti

È richiesto ai/alle partecipanti del campo di portare i propri computer portatili, poiché sfortunatamente l’organizzazione non ne detiene a sufficienza.

La lingua del campo è l’inglese.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Intrattenimento e gioco per bambini con disabilità: campo in Togo

Intrattenimento e gioco per bambini con disabilità: campo in Togo

Dal 4 al 24 agosto 2017 un campo a Kpalime, presso un centro per bambini e bambine affetti/e da disabilità mentali, con l’obiettivo di favorirne lo sviluppo e la crescita attraverso attività ludiche e di intrattenimento.

In Togo sono presenti 10 istituti medico-psico-pedagogici, sparsi su tutto il territorio. Il primo tra questi centri nacque negli anni Ottanta, di fronte alla presa di consapevolezza del dramma quotidiano che molte famiglie vivevano con i propri figli e alla necessità di avere delle strutture essenziali per un livello minimo di welfare, salute, educazione e cure mediche.

I/le volontari/e partecipanti supervisioneranno i/le bambini/e e svilupperanno attività educative per fornire loro alcune nozioni di base; si occuperanno inoltre di pensare e proporre ai/alle bambini/e attività ludiche e di intrattenimento, quali laboratori di disegno e pittura, canto, ballo e attività sportive. L’importante è accompagnare i/le bambini/e nella scoperta di nuove modalità di apprendimento, anche apportando elementi tipici dei propri paesi di provenienza.

La lingua del campo è il francese, quella locale l’Éwé.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Togo: volontariato a lungo termine a Radio Planète

Togo: volontariato a lungo termine a Radio Planète

Hosting organization: ASTOVOT Togo
Area tematica: Solidarietà Nord-Sud
Luogo: Kpalimé, Togo
Durata: Minimo un mese tra Gennaio e Settembre

Lingua:
# del progetto: francese
# locale: francese

Le attività del progetto radiofonico vengono svolte a Kpalimé a Radio Planet, Togo. Da queste attività radiofoniche emergono ricchi scambi interculturali, dibattiti, e riflessioni, importanti da condividere con gli ascoltatori: sono questi stessi dibattiti a permettere agli ascoltatori di riflettere su sé stessi, su ciò che li circonda, e trarre ispirazioni da queste riflessioni. I volontari verranno accolti ed integrati in quelle che sono le attività quotidiane che si svolgono in un centro radiofonico, interagendo sotto diversi aspetti ed in quasi tutte le attività (ad eccezione di quelle che vengono svolte nella lingua locale).

ATTIVITÀ:

  • Supportare il team radiofonico nelle loro attività quotidiane
  • Partecipare e coordinare talk show, interviste, vox pops, news, etc. etc.
  • Supportare il progetto ASTOVOT (il cui staff risiede a 5 minuti dal centro radiofonico)

REQUISITI:

  • Motivazione, tolleranza ed adattabilità

I/Le volontari/e interessat@ a partecipare a questo progetto in Togo sono invitati a segnalarlo all’indirizzo ltv@sci-italia.it. Lo SCI Italia contatterà il/i partner ospitanti per chiedere la disponibilità e la tempistica. A questo punto il/la volontario/a compilerà l’application form e verrà contattato nel minor tempo possibile per un colloquio via Skype. Se il/la volontario/a viene accettato/a, verserà la quota di iscrizione e la tessera a SCI Italia, e provvederà a finalizzare gli ultimi accordi sulle tempistiche di arrivo e di visto se necessario.