fbpx

Direzione Togo: un campo per la ricostruzione di un centro di accoglienza

Il campo

Dall’1 al 20 luglio un campo di volontariato internazionale a Kpalimé, in Togo, promosso da Astovot Togo in cui ci si occuperà soprattutto della ricostruzione di un centro di accoglienza e reintegrazione.

Lo scopo di questo centro è migliorare lo sviluppo dei giovani del luogo, offrendogli l’opportunità di continuare i loro studi o apprendistati in condizioni accettabili. Ogni anno, volontari/e internazionali e nazionali forniscono inoltre supporto finanziario, materiale e tecnico per questo progetto.

Le attività

Durante le due settimane i/le volontari/e si occuperanno di completare la costruzione del primo edificio del centro:

  • Pianificazione e rimboschimento di spazi aperti;
  • Continuare il lavoro di muratura del nuovo edificio;
  • Posizionare i supporti per l’installazione di finestre e porte;
  • Fabbricazione e raccolta di mattoni;
  • Aiutare i tecnici (muratori e falegnami): trovare la sabbia, aiutare a fare la malta per intonacare le pareti del nuovo edificio, tagliare la legna per la carpenteria;
  • Creazione dello spazio verde del centro.

Alloggio

I/le volontari/e saranno alloggiati/e nella stessa casa con diverse stanze (di solito da 2 a 4) e vivranno vicino al luogo del progetto. L’alloggio sarà fornito di tappetini di plastica, sacco a pelo, zanzariere ecc. La cucina sarà organizzata dagli/lle stessi/e volontari/e, che cucineranno e mangeranno insieme i loro pasti, cucinati principalmente con prodotti locali.

Le lingue del campo di lavoro sono inglese e francese

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.sci.ngo