fbpx

L’importanza dei racconti – L’essenza è invisibile agli occhi

L’importanza dei racconti – L’essenza è invisibile agli occhi

  Come avete già potuto leggere sul programma, TuttInclusi cura con attenzione non soltanto l’esperienza di campo in sè, ma l’intero percorso del partecipante. Infatti, prima di iniziare l’attività, i partecipanti seguono un percorso di formazione, attraverso il quale verranno guidati con cura e attenzione, rispettando le loro esigenze e bisogni individuali. Inoltre, spesso ci si dimentica e si corre il rischio di considerare la valutazione finale come una fase meramente “tecnica”, quando in realtà è qui che si comprende l’importanza

Leggi di più

Come collaborare come ente di invio con il programma TuttInclusi?

Come collaborare come ente di invio con il programma TuttInclusi?

    Il Servizio Civile Internazionale è sempre disponibile ad ampliare la rete di enti attivi sul territorio per l’inclusione sociale di giovani con minori opportunità. Gli scambi giovanili e gli inserimenti protetti nei campi di volontariato in Italia sono strumento di reinserimento ed inclusione sociale di giovani provenienti da diverse condizioni di disagio – anche a rischio grave di emarginazione e devianza – dai 16 fino ad un massimo 25 anni di età. Se lavori per un centro di

Leggi di più

Call per partecipanti – 5 Shades of Blue: Corso di formazione sulla gestione di progetti con un focus sulle migrazioni

Call per partecipanti – 5 Shades of Blue: Corso di formazione sulla gestione di progetti con un focus sulle migrazioni

  “5 Shades of Blue” è un corso di formazione finanziato dall’Agenzia Nazionale Italiana del Programma Erasmus+ che mira a fornire a partecipanti e partners competenze progettuali, metodi e strumenti per sviluppare e realizzare progetti socio-culturali locali finalizzati all’inclusione sociale dei migranti, rifugiati e richiedenti asilo, proponendo il loro coinvolgimento attivo nelle comunità, rafforzando la coesione sociale, reagendo alle retorica razzista e autoritaria e soprattutto coinvolgendo attivamente i giovani in questi processi. Il corso si terrà a Roma dal 21

Leggi di più

SCI Switzerland cerca 3 volontari/e EVS per l’Asylum Centers in Valais

SCI Switzerland cerca 3 volontari/e EVS per l’Asylum Centers in Valais

Il nostro partner SCI Switzerland cerca tre volontari/e EVS tra i 18 e i 30 anni, per l’Asylum Centers in Valais. Come per ogni progetto EVS, sono garantite le spese di alloggio, vitto, viaggio, corso di lingua ed assicurazione. ASYLUM CENTERS IN VALAIS Inizio EVS: 1 volontario/a da gennaio, 2 da marzo 2020 Durata: 12 mesi Scadenza Application: 15. Novembre 2019 Il progetto: The Asylum Office of the canton of Valais, offre diversi centri nella regione, dove i richiedenti asilo

Leggi di più

Solidarietà a Mimmo Lucano e a tutta Riace, città dell’accoglienza

Solidarietà a Mimmo Lucano e a tutta Riace, città dell’accoglienza

Il 2 ottobre è stato arrestato dalla Guardia di Finanza Domenico Lucano, sindaco di Riace, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e fraudolento affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti[1]. Una notizia che ci lascia sgomenti ma non giunge certo come una sorpresa, perché si inserisce all’interno della campagna di criminalizzazione della solidarietà a persone migranti che da più di un anno colpisce singoli, associazioni e ONG da Ventimiglia a Catania, in mare come sulla terra ferma. Ancora una

Leggi di più

Riconversione industriale, ecologismo e inclusione sociale: testimonianza da Ventimiglia

Riconversione industriale, ecologismo e inclusione sociale: testimonianza da Ventimiglia

Pubblichiamo la testimonianza di Matteo Malagoli, volontario SCI che ha partecipato quest’estate al campo “Route of Jerusalem” a Ventimiglia. Il giorno di avvio del campo di lavoro sono già a Ventimiglia da un giorno, arrivo infatti il 14 luglio per partecipare alla manifestazione organizzata da progetto 20k e noborder. La manifestazione molto bella, partecipata e rumorosa si è snodata per tutta la città con decine di associazioni (e molte bande musicali) provenienti da Italia , Francia e Spagna. Comincia il campo

Leggi di più

Restiamo umani? “Era talmente chiaro che era inutile dirselo” – Testimonianza

Restiamo umani? “Era talmente chiaro che era inutile dirselo” – Testimonianza

Pubblichiamo la testimonianza di Matteo Malagoli, volontario SCI che ha partecipato quest’estate ad un campo di volontariato a Ventimiglia, nell’ambito del progetto 20k. Arrivo a Ventimiglia una mattina torrida del 28 giugno, non so bene a cosa sto andando incontro perché è il mio primo campo di lavoro. La descrizione del sito SCI è veramente dura: solo lavoro manuale, un posto isolato, sveglia la mattina presto. Per la maggior parte è sufficiente tant’è che di 11 volontari richiesti se ne

Leggi di più

Migrazioni, yoga e meditazione: un campo in Molise per l’inclusione sociale.

Migrazioni, yoga e meditazione: un campo in Molise per l’inclusione sociale.

Il campo: Dal 17 al 23 settembre 2018 SCI Italia organizza un campo di volontariato a Cantalupo nel Sannio, con l’associazione “Arcivescovo Ettore di Filippo” fondata nel febbraio 2017 , con lo scopo di promuovere una cultura di pace, accoglienza, dialogo e inclusione, da contrapporre alla prevaricazione, al fanatismo e alla devastazione ambientale. Intendiamo contribuire al miglioramento delle condizioni generali  in termini di inclusione sociale, per facilitare l’incontro e la comprensione tra richiedenti asilo, operatori dell’ospitalità e comunità locali, al fine

Leggi di più

Comunicato della rete #RestiamoUmani

Comunicato della rete #RestiamoUmani

Pubblichiamo il comunicato della rete #RestiamoUmani, di cui fa parte anche SCI-Italia, sull’azione di mercoledì 11 luglio a Roma, di fronte al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. DECINE DI ATTIVISTI RETE #RESTIAMOUMANI BLOCCANO INGRESSO MINISTERO DEI TRASPORTI, «BASTA NAUFRAGI DI STATO NEL MEDITERRANEO, GOVERNO ITALIANO E UE STANNO ISTITUZIONALIZZANDO OMISSIONE DI SOCCORSO IN MARE» ROMA, 11.07.18 – Da questa mattina all’alba più di 50 attivisti della rete #RestiamoUmani sono incatenati alla scalinata di ingresso del Ministero dei Trasporti, in

Leggi di più

Si è concluso il progetto PATH, dopo oltre un anno di lavoro per la pace

Si è concluso il progetto PATH, dopo oltre un anno di lavoro per la pace

PATH, acronimo di Peace Activism through Lessons from History of Forced Migration, è un progetto nato nell’ambito del programma Europe for Citizens, svolto nel corso del 2017 e concluso nel 2018. L’obiettivo del progetto era quello di promuovere l’attivismo per la pace attraverso dei seminari, che ripercorressero e analizzassero la memoria storica delle migrazioni forzate. In totale, sono stati realizzati 7 seminari in diverse città d’Europa: Budapest (Ungheria), Catalogna (Spagna), Novi Sad (Serbia), Roma (Italia), Salonicco (Grecia), Friedland (Germania) e

Leggi di più