Insegnare l’inglese alla scuola primaria: parti subito per uno SVE di 12 mesi in Olanda

Insegnare l’inglese alla scuola primaria: parti subito per uno SVE di 12 mesi in Olanda

La Stichting IJSiq Foundation è in cerca di un/a volontario/a SVE disponibile a partire subito per un progetto di 12 mesi a ‘s-Hertogenbosch (Boscoducale, a circa un’ora da Amsterdam) a supporto dell’insegnamento di inglese nelle scuole primarie.

Come per ogni progetto SVE, sono garantite le spese di alloggio, vitto, viaggio, corso di lingua ed assicurazione.

Durata del progetto: 1 febbraio 2018 – 31 gennaio 2019

Descrizione del progetto:

Il/la volontario/a SVE assisterà due insegnanti madrelingua inglese già inseriti nella scuola. Oltre alla presenza in classe durante le ore di lezione, al/alla volontario/a è richiesto supporto nelle attività scolastiche di gruppo e per attività extra scolastiche con i bambini e le bambine locali. Inoltre, potrà prendere parte all’ideazione di progetti per lo scambio giovanile eTwinning e, insieme al gruppo di volontari/e locali, avrà l’opportunità di sviluppare idee e progetti propri da portare avanti nei mesi del progetto. A seconda delle capacità e degli interessi del/la volontario/a tali progetti potranno essere centrati su attività ludiche, artistiche, creative e via dicendo.

Requisiti richiesti:

  • essere aperti mentalmente e avere un’attitudine sociale, energica e creativa;
  • avere esperienza e passione nel lavorare con i/le bambini/e;
  • avere una buona conoscenza dell’inglese.

Leggi qui la call completa.

Per candidarsi, inviare CV e lettera di motivazioni in inglese all’indirizzo evs.leije@telfort.nl entro lunedì 22 gennaio.

Doposcuola di inglese e matematica per i bambini: un campo in Sud Africa

Doposcuola di inglese e matematica per i bambini: un campo in Sud Africa

Dall’8 al 20 gennaio 2018 un campo in Sud Africa, a Mabopane, nei pressi di Pretoria, per organizzare e gestire un doposcuola dedicato a corsi di inglese e matematica per i bambini e le bambine della comunità locale.

I/le volontari/e del campo, insieme ad alcuni membri della comunità, daranno supporto al percorso di apprendimento dell’inglese e della matematica, materie fondamentali per lo sviluppo dei/delle bambini/e. Nel corso delle lezioni, è loro compito comprendere se il percorso scolastico dei bambini si sta svolgendo in maniera adeguata e, laddove ci fossero carenze, cercare di intervenire offrendo nozioni di educazione sociale, economica, comunitaria, familiare, religiosa.

Grazie a questo progetto i/le volontari/e avranno l’opportunità di conoscere e lavorare con diverse comunità e interagire con i/le bambini/e; avranno inoltre l’opportunità di essere ospitati/e dalle famiglie durante il periodo del campo, immergendosi completamente nella cultura locale.

I/le volontari/e del campo saranno impegnati principalmente nell’attività di insegnamento dell’inglese e della matematica ma avranno la libertà si sviluppare anche attività ludiche (oltre che didattiche) per i/le bambini/e.

Come parte studio, si elaboreranno in gruppo i percorsi didattici del doposcuola e si viaggerà in quattro differenti scuole elementari, nelle quali si svolgerà il doposcuola. Insegnanti ed educatori saranno ad disposizione e supporto del gruppo nell’organizzazione delle attività.

La lingua del campo è l’inglese, quelle locali (per citarne solo alcune) il Sotho, lo Zulu e il Tshwana.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Insegnare l’inglese ai bambini e le bambine di Baan Kokpho, Thailandia

Insegnare l’inglese ai bambini e le bambine di Baan Kokpho, Thailandia

Dal 7 al 20 gennaio 2018 un campo in Thailandia per insegnare l’inglese presso la scuola del villaggio buddista Baan Kokpho, dove risiedono circa 450 abitanti.

Il direttore della scuola, vicino alla branca SCI locale per progetti portati avanti insieme e condivisione di valori quali l’interculturalità, la promozione della pace e dell’inclusione sociale, ha messo la stessa scuola a disposizione come partner per la realizzazione di campi di volontariato internazionale. I/le volontari/e sono i/le benvenuti/e per il supporto all’organizzazione di corsi di inglese ed altre attività ludiche per i 49 bambini e bambine dell’asilo e della scuola elementare (aventi tra i 5 e i 12 anni). La conoscenza dell’inglese di questi/e bambini/e è molto bassa e non sono abituati alla convivenza con stranieri; proprio per questo il campo sarà un’occasione di crescita e di confronto molto importante nel loro sviluppo.

I/le volontari/e del campo saranno impegnati/e ad impartire lezioni di inglese non formali e a svolgere sessioni di gioco con gli studenti della scuola; creeranno materiale didattico per gli/le insegnanti e i/le bambini/e; aiuteranno nella sistemazione degli spazi della scuola; svolgeranno attività con la comunità tutta del villaggio, come la pulizia del tempio e attività sportive.

Come parte studio, i/le volontari/e impareranno le tecniche di insegnamento dell’inglese e si immergeranno nella cultura tradizionale della comunità del villaggio di Baan Kokpho, imparando anche le basi della lingua Thai.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale il Thai.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.