fbpx

Testimonianza di Darina, partecipante del training “5 Shades of Blue”

Il corso di formazione “5 Shades of Blue” è stato coordinato dallo SCI Italia a Roma, presso la Città dell’Utopia, dal 21 al 29 luglio 2021, grazie ad un finanziamento del programma Erasmus+. Sotto la guida di 2 trainer, 19 partecipanti provenienti da diversi paesi europei (Spagna, Francia, Slovenia, Croazia, Cipro, Italia, Bulgaria) hanno potuto approfondire la loro conoscenza sugli strumenti di progettazione in ambito socio-culturale, al fine di poter elaborare iniziative future per coinvolgere giovani e migranti in progetti di inclusione sociale e partecipazione attiva. Qui di seguito proponiamo la testimonianza di Darina, una partecipante del training (CVS Bulgaria)

 

 

Durante il corso di formazione “5 Shades of Blue” ho veramente apprezzato il fatto che l’intero evento fosse molto ben organizzato. Nelle 8 giornate del training le attività erano chiare e ben impostate.

Un’altra cosa che mi ha lasciato una enorme impressione è stata la scelta del cibo vegetariano per tutta la durata dell’incontro. Personalmente, essendo vegetariana, in progetti di questo tipo ho delle opzioni molto limitate riguardo al cibo, ma qui ho potuto mangiare di tutto, e questo mi ha suscitato delle emozioni fantastiche.

Ci sono state altre cose che mi sono piaciute: prima di tutto, grazie all’incontro con l’associazione Laboratorio 53, ho imparato che è possibile avere un impatto anche in mancanza di grandi risorse. Inoltre, vorrei sottolineare l’importanza di alcune attività, come quella incentrata sulle definizioni in ambito migratorio, con la quale ho acquisito il modo appropriato di esprimermi relativamente a questo argomento. Le mie sessioni preferite sono state quella centrata sulla dimensione culturale delle migrazioni, e le discussioni in plenaria basate sulle presentazioni esposte dai partecipanti sulla situazione dei migranti, rifugiati e richiedenti asilo nei loro Paesi.