Coordinare un campo di volontariato per riscoprire antichi sapori e tradizioni: un progetto a Castelgrande

Coordinare un campo di volontariato per riscoprire antichi sapori e tradizioni: un progetto a Castelgrande

Il campo:

Dal 26 luglio al 7 agosto, SCI-Italia promuove un campo di volontariato a supporto del festival eno-gastronomico “Borghi e Sapori”: un evento giunto ormai alla sua terza edizione e diventato un punto di riferimento per il territorio.

Il progetto è organizzato dal comune di Castelgrande e dalla cooperativa “Castelgrande Solidale”, entrambe impegnate da anni nella valorizzazione delle tradizioni locali e quindi anche nella promozione della cultura del luogo.

L’obiettivo del progetto sarà principalmente quello di promuovere i prodotti tipici del territorio, coinvolgendo così nell’organizzazione dell’evento, anche la popolazione locale.

Le Attività:

I/Le volontari/e dovranno impegnarsi inoltre nelle differenti fasi di preparazione delle attività del festival, quali pulizia degli ambienti, gestione e allestimento degli spazi e, successivamente nello smontaggio degli stands.

Ogni attività sarà quindi gestita dai volontari in sintonia con lo staff locale, affinché l’evento del festival abbia successo.

Vi sarà ovviamente anche una parte studio, incentrata sull’importanza per le comunità locali di riscoprire e promuovere la propri cultura e i prodotti tipici del territorio, affinché i volontari abbiano pienamente coscienza del contesto in cui si trovano.

Ti piacerebbe coordinare un campo come questo?

Il campo è situato nella località di Castel grande, a 50 km dalla città di Potenza (Basilicata), qui la scheda completa del campo.

Partecipa alla formazione per coordinatori e coordinatrici di campi! Due appuntamenti ti aspettano:

Roma, 11-12-13 maggio
Cesano Maderno (MB), 8-9-10 giugno

Compila il form online per candidarti; se vuoi ricevere informazioni, contattaci all’indirizzo workcamps@sci-italia.it o chiama la Segreteria Nazionale al numero 06 5580644.

Per ulteriori informazioni sulla formazione per coordinatori, clicca qui.

Un campo di volontariato in Islanda per conoscere e condividere pratiche ecosostenibili e di gestione delle risorse ambientali

Un campo di volontariato in Islanda per conoscere e condividere pratiche ecosostenibili e di gestione delle risorse ambientali

Dall’11 al 19 Aprile 2018 SCI-Italia organizza un campo in Islanda per promuovere la condivisione e l’apprendimento collettivo su questioni ambientali, globali e locali, attraverso teoria e pratica sul territorio.

È il campo adatto per chi desidera approfondire temi inerenti al cambiamento climatico, alla gestione dei rifiuti e riciclaggio, alla protezione degli animali e a soluzioni ecosostenibili. A tutti/e i/le volontari/e è richiesto di contribuire con le proprie conoscenze ed esperienze; l’obiettivo del campo è il raggiungimento della conoscenza condivisa di differenti aspetti della questione ambientale, attraverso visite in esplorazione del territorio, discussioni e workshop tematici.

I/le volontari/e del campo svolgeranno attività finalizzate a renderli/e viaggiatori e consumatori consapevoli. Verranno svolte visite a progetti ambientali locali (quali centri per il riciclaggio dei rifiuti o giardini botanici) per analizzarne a fondo le attività e gli obiettivi.

La parte studio, verterà sulle proposte di attività pratiche per il territorio, come ad esempio la pulizia delle spiagge a nord del Paese o la realizzazione di workshop pubblici per sensibilizzare la popolazione locale..

La lingua del campo è l’inglese.

Leggi la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.