Dipingere l’estate di colori: un campo con bambini e bambine in Moldavia

Dipingere l’estate di colori: un campo con bambini e bambine in Moldavia

Il campo:

Dal 28 luglio al 5 agosto 2018 un campo in Moldavia, realizzato da AVI Moldova insieme alla Charitable Foundation House of Providence. L’obiettivo del campo è l’organizzazione di un campo estivo per bambini e bambine.

Nell’arco di una settimana, bambini/e provenienti da differenti contesti familiari, inclusi quelli socialmente più vulnerabili, saranno impegnati/e in diverse attività. Infatti, durante il campo, i/le volontari/e e lo staff locale organizzeranno giochi di gruppo, lezioni di canto e di danza, workshop per la creazione di giochi fatti a mano e, infine, anche una gita fuori porta.

Oltre all’aspetto ludico, le attività proposte hanno come scopo lo sviluppo nei bambini dei valori umani necessari per il loro futuro, sia nel contesto sociale e collettivo che in quello familiare. In particolare, il campo mira a promuovere i valori dell’amicizia, dell’ottimismo, della giustizia, della responsabilità, del coraggio e della perseveranza.

Attività:

I/le volontari/e lavoreranno insieme ai/alle bambini/e, accompagnandoli giorno per giorno attraverso lo svolgimento delle attività sopracitate.

Come parte studio, verrà inoltre approfondito il tema del lavoro sociale e quello della funzione dell’arte in quest’ambito.

Alloggio:

I/le volontari/e saranno ospitati da famiglie locali o in un ostello vicino al luogo dove si svolgerà il campo. Mentre i pasti saranno preparati da un cuoco locale.

Requisiti:

Ai/alle volontari/e è richiesta la passione per il lavoro con i bambini e le bambine. Allo stesso modo, sono richieste spiccate doti comunicative e creative.

La lingua del campo è l’inglese, quelle locali il russo e il rumeno.

Leggi la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Un campo estivo e musicale in un centro per minori richiedenti asilo

Un campo estivo e musicale in un centro per minori richiedenti asilo

Dal 16 al 31 luglio 2017 un campo in Danimarca presso un centro per rifugiati minori non accompagnati.

Il campo è organizzato in cooperazione tra la Croce Rossa Danese – Centro Gribskov e il festival musicale Gilleleje. Il Centro si occupa di ricevere e ospitare i minori che hanno intrapreso il viaggio (o si sono ritrovati) senza i genitori. La maggior parte ha tra i 15 e i 17 anni e proviene da Afghanistan, Eritrea, Somalia, Gambia e Siria e raggiungono circa le 50 persone. Nel centro lavorano molti volontari e la Croce Rossa è presente per assicurarsi che ai richiedenti asilo sia garantita un’accoglienza degna e una vita sicura e dignitosa, finché attendono i risultati della commissione. Molte attività sono organizzate presso questo spazio, per supportare i ragazzi e far sì che sviluppino una prospettiva di vita per il loro futuro. Tra le molte attività vi è anche il festival musicale Gilleleje che, gestito da volontari, offre all’ascolto molti generi musicali ed altre attività artistiche e creative.

I/le volontari/e partecipanti del campo si impegneranno, durante la prima settimana, ad organizzare un campo estivo per i ragazzi del centro, animando il campo con diverse attività che hanno come obiettivo quello di dare la possibilità ai ragazzi di allontanarsi per qualche giorno dalle preoccupazioni e le insicurezze quotidiane, dovute alla loro condizione. Ogni proposta di attività da parte dei/delle volontari/e è ben accetta e verrà sviluppata collettivamente. Prima della partenza per il campo estivo verrà effettuata una formazione offerta dalla Croce Rossa e dal Centro Gribskov e verranno pensati e strutturati i workshop e le attività per i giorni successivi.

La seconda settimana sarà animata dal Gilleleje Festival e dal Culture Center di Gilleleje, che i/le volontari/e aiuteranno ad organizzare e gestire, insieme ai/alle volontari/e locali.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale il danese.

Leggi la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Un campo in Serbia per i bambini e le bambine orfani e meno fortunati

Un campo in Serbia per i bambini e le bambine orfani e meno fortunati

Dal 1 al 17 agosto 2017 un campo in Serbia in collaborazione con l’organizzazione Košnica, per supportare un campo estivo dedicato ai bambini e alle bambine orfani/e o provenienti da contesti svantaggiati. A questo campo partecipano bambini/e provenienti da tutta la regione, che durante il campo lavoreranno, motivati dai volontari/e, sullo sviluppo delle proprie capacità sociali e della propria autostima attraverso attività sportive, creative e ludiche.

In un primo momento, i/le volontari/e aiuteranno nella costruzione del campo vero e proprio, pulendo gli spazi, preparando la spiaggia e le strutture. Saranno impegnati/e nel montaggio di palchi, tendoni, equipaggiamenti sportivi, e così via. Durante la seconda parte del campo aiuteranno nel suo svolgimento, partecipando alle attività per i/le bambini/e, preparando i pasti e curando la pulizia dello spazio. Terminato il campo, aiuteranno nello smontaggio generale.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale il serbo.

Leggi la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.