fbpx

Costruire e organizzare la festa della cultura Mapuche (II): campo in Chile

Dal 2 febbraio al 24 febbraio 2018 un campo in Chile, presso la Comunidad Feria Walung de Kurarewe, composta a maggioranza da donne mapuche, piccoli produttori ed artigiani dell’Araucanía (sud del Chile).

L’obiettivo di questa comunità è di generare un’economia alternativa, solidale e in armonia con l’ambiente, dando vita al Küme Mongen (buon vivere) che da valore al legame ancestrale tra la popolazione mapuche e la sua terra attraverso la coltivazione di prodotti autoctoni e la valorizzazione di antiche pratiche di trasformazione degli stessi.

L’evento annuale più importante per questa comunità è la Feira Walung (il tempo della raccolta) che ha luogo a febbraio. Tutti e tutte lavorano per la realizzazione dell’evento, affinché sia un momento speciale di incontro e discussione su temi sociali ed economici.

Questo campo segue un precedente che ha come obiettivo l’organizzazione strutturale del festival e la costruzione delle strutture destinate ad accogliere la Feria Walung; durante il secondo campo, i/le volontari/e supporteranno l’organizzazione e la logistica dell’evento e la sua promozione e divulgazione sul territorio.

Come parte studio, verrà approfondita la storia e la cultura mapuche, la sua cosmovisione e le problematiche attuali. Inoltre si approfondirà la storia della fiera e le pratiche organizzative di difesa del territorio e della sovranità alimentare mapuche.

La lingua del campo è lo spagnolo.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.