fbpx

Partecipa alle formazioni 2020 di SCI-Italia

Le formazioni sono sempre state un momento di crescita associativa attraverso la condivisione del tempo e dello spazio, attraverso l’interazione verbale e fisica.

Quest’ anno abbiamo dovuto reinventarci, pensare e riflettere. In maniera responsabile abbiamo rinunciato alla fisicità degli incontri, per noi elemento primario, per trovare un nuovo modo di condividere mantenendo le distanze fisiche. Le formazioni verranno quindi implementate on-line.

PERCORSO DI FORMAZIONE ON-LINE

Il percorso propone 6 incontri, ciascuno della durata di circa 2 ore, dalle 18:00 alle 20:00:

1) Il volontariato internazionale e lo SCI  – martedì 30 giugno
2) Educazione Globale Critica – giovedì 2 luglio
3) Dinamiche di gruppo – lunedì 6 luglio
4) In giro per il mondo: testimonianze di volontariato – 8-9-13 luglio
5) Tematica di approfondimento – mercoledì 15 luglio
6) Comunicazione etica – venerdì 17 luglio 

Per prendere parte a un progetto nel “sud globale” è obbligatorio partecipare a tutti i 6 incontri previsti della formazione online.

L’incontro 4 prevede un Ciclo di eventi on-line di testimonianze di volontariato internazionale. E’ necessario partecipare almeno ad 1 incontro.

Gli incontri sono rivolti a chi:
– desidera prendere parte ad un’esperienza di volontariato internazionale;
– vuole approfondire i temi quali inclusione sociale, dinamiche di gruppo, educazione globale e volontariato internazionale;
– conosce le tematiche e vuole confrontarsi con l’educazione non-formale

Come si partecipa?

Per partecipare è sufficiente il tesseramento al SCI 2020 (costo tessera 25) mentre la formazione è gratuita.

Vuoi iscriverti? Compila il seguente modulo.

Per maggiori informazioni scrivi al seguente indirizzo email: info@sci-italia.it

Gli incontri di preparazione al volontariato internazionale permettono di prendere coscienza dell’esperienza che stai pianificando di fare. Infatti, spazieremo dalla conoscenza dello SCI ai partner locali e internazionali, dalla motivazione che ci muove a partire al contesto con cui ti confronterai.

Inoltre, gli incontri permetteranno di inserire nel tuo bagaglio formativo strumenti utili per il tuo futuro lavorativo e non: comunicazione non-violenta, trasformazione dei conflitti, momenti di approfondimento su temi come migrazioni, salvaguardia ambientale, stereotipi, squilibri nord-sud. Sarà anche possibile richiedere il riconoscimento dei CFU liberi per attività extra-curriculare.