fbpx

Call per partecipanti: Corso finanziato sulla permacultura a Bozevce (Kosovo)

 

Permaculture Design Certificate course for peace activists and youth workers

dal 5 al 18 novembre 2021

Bozevce, Kosovo

 

volontariato_kosovo_permacultura

 

GAIA Kosovo ti invita ad applicare per un corso di Permaculture Design Certificate (PDC) che si svolgerà in Kosovo, nel villaggio di Bozevce, dal 5 al 18 novembre 2021. Questo PDC fa parte del progetto 3PEAS – Permaculture as a path to peace sostenuto dal programma Erasmus+ finanziato dall’UE ed è aperto solo ai membri delle organizzazioni che sono partner di questo progetto. Ci sono solo 15 posti disponibili (un posto per un partecipante italiano) Il prossimo corso PDC sarà organizzato nella primavera del 2022.

La permacultura è stata creata negli anni ’70 da Bill Mollison, un ecologista australiano e professore dell’Università della Tasmania. Aveva trascorso molti anni nella natura come biologo della fauna selvatica osservando come funzionano i sistemi naturali ed è diventato molto angosciato dalla distruzione che ha visto accadere intorno a lui. Decise che invece di essere arrabbiato per ciò che stava accadendo e reagire contro la distruzione, voleva lavorare per creare una soluzione positiva e pensava che la soluzione sarebbe stata vivere in base ai modelli che aveva osservato in natura.

La permacultura integra terra, risorse, persone e ambiente attraverso sinergie reciprocamente vantaggiose, imitando i sistemi a ciclo chiuso e senza sprechi visti in diversi sistemi naturali. La permacultura studia e applica soluzioni olistiche applicabili in contesti rurali e urbani a qualsiasi scala. È una cassetta degli attrezzi multidisciplinare che comprende agricoltura, raccolta dell’acqua e idrologia, energia, edilizia naturale, silvicoltura, gestione dei rifiuti, sistemi animali, acquacoltura, tecnologia appropriata, economia e sviluppo della comunità.

 

CHE COS’È IL PDC?

Il corso Permaculture Design Certificate è un’esperienza formativa di 72 ore. I partecipanti che completano il curriculum completo guadagnano il certificato di Permaculture Design riconosciuto a livello internazionale :). Fornisce un’introduzione al design della permacultura come stabilito dal co-fondatore del movimento Bill Mollison.

Il corso copre sistemi di vita sostenibili per un’ampia varietà di paesaggi e climi. Include l’applicazione dei principi della permacultura alla produzione alimentare, alla progettazione e costruzione di case, al risparmio e alla generazione di energia ed esplora le strutture sociali ed economiche che supportano una cultura che si prende cura del pianeta e di tutti i suoi abitanti.

Gli argomenti principali di questo PDC saranno i seguenti:

  • lo stato della società e dell’ambiente, e cos’è la permacultura
  • etica e principi della permacultura
  • analisi del suolo e miglioramento della qualità del suolo, compostaggio, compostaggio di tè, malching
  • lettura di paesaggi, comunità vegetali e successione
  • coltivazione di cibo in permacultura – giardinaggio, fattorie, giardini forestali, animali
  • acqua – acqua nel paesaggio, raccolta dell’acqua, depurazione e riciclo delle acque reflue
  • energia in permacultura – efficienza e semplice tecnologia passiva e soluzioni rinnovabili (sole, vento, biomasse…)
  • edilizia sostenibile – costruzione efficiente di materiali naturali
  • movimento permacultura
  • permacultura sociale
  • tecniche di progettazione della permacultura
  • esercizio pratico di progettazione – gli ultimi tre giorni del corso, i partecipanti creano un
  • design di permacultura per i progetti di loro scelta

 

Un esempio di design in permacultura

 

CHI DEVE RICHIEDERE QUESTO PDC?

  • buona conoscenza dell’inglese
  • operatori giovanili, attivisti per la pace, personale e membri delle organizzazioni partner di 3PEAS o dei loro gruppi locali,
  • molto interessato alla permacultura, ma
  • anche molto interessato a costruire una società giusta ed equa,
  • motivato ad organizzare attività di follow-up,
  • pronti ad uscire dalla propria zona di comfort, a condividere lo spazio abitativo con almeno altre 15 persone di paesi diversi,
  • pronto e disposto a condividere le attività quotidiane per la manutenzione della casa,
  • pronti a viaggiare con mezzi ecologici e a mangiare cibo ecosostenibile per 12 giorni senza lamentarsi 🙂 – vegani e vegetariani,
  • non interessato solo ad un altro corso di formazione, viaggiare in Kosovo, avendo solo un altro punto nel proprio CV e simili,
  • 18 anni o più.

Questa è una cosa seria :), quindi, ci aspettiamo che i partecipanti si preparino, entrino nel mondo della permacultura, pratichino e condividano la permacultura dopo il corso…

 

ALLOGIO

La formazione si svolgerà nel villaggio di Bozevce, dove GAIA sta sviluppando un programma educativo per la permacultura e la costruzione naturale. Il luogo è ancora in fase di costruzione (naturale), quindi rappresenta un buon esempio di un luogo che viene costruito con l’aiuto di volontari internazionali e locali, esperti e amici. I partecipanti saranno in camere condivise. Il cibo sarà vegano e opzioni vegetariane, principalmente prodotti locali, molto sano e super gustoso. Ci sono docce fredde e calde , bagni di compostaggio, un sacco di alberi e campi, e molti animali come cani, gatti, polli, oche e api.

Il villaggio è situato nella parte orientale del Kosovo, vicino a Kamenica. Ci sono circa 50 persone che vivono lì, nessun negozio, nessuna scuola né un bar.

Può essere un’immagine della natura, albero, cielo e montagna
In questa tabella è possibile vedere le organizzazioni partner e l’importo massimo per il rimborso del viaggio. Costi del visto per i partecipanti provenienti dalla Bosnia-Erzegovina. I test PCR/Antigene per i partecipanti non vaccinati non saranno rimborsati. Tuttavia, se questo è un ostacolo per la vostra partecipazione, fatecelo sapere.

 

COME APPLICARE?

Compilare il modulo di domanda (disponibile QUI) entro il 15 ottobre 2021. GAIA Kosovo e SCI Italia selezionerà il partecipante italiano che sarà informato sui risultati della selezione entro il mese di ottobre. Il tesseramento allo SCI Italia (25 €) sarà richiesto una volta che la tua domanda è stata accettata.

Note pratiche importanti:

  • i partecipanti dovrebbero arrivare il 5 del pomeriggio e partire il 18 del mattino (è possibile un soggiorno più lungo di uno o due giorni)
  • c’è quota di partecipazione e importo massimo per i rimborsi di viaggio (vedi sotto)
  • le spese per il visto saranno rimborsate integralmente,
  • il viaggio dovrebbe essere effettuato con mezzi rispettosi dell’ambiente, se possibile.

Il corso PDC è un’esperienza molto preziosa per la quale abbiamo introdotto una quota simbolica di partecipazione. L’importo della quota è a tua discrezione e sulla scala tra 60 e 95 euro.

Per il partecipante italiano  l’importo massimo per il rimborso del viaggio sarà di 275 €. I test PCR/Antigenico per i partecipanti non vaccinati non saranno rimborsati. Tuttavia, se questo è un ostacolo per la vostra partecipazione, fatecelo sapere.