#IoMiDenuncio: solidarietà con chi esprime dissenso verso le leggi Minniti-Orlando

Lo scorso 20 giugno, in occasione della della “Giornata mondiale del rifugiato”, si è tenuta presso il Pantheon di Roma una manifestazione lanciata da Amnesty International – Italia e EuropeForAll, sigla collettiva che unisce associazioni, spazi sociali e gruppi informali in solidarietà con le persone migranti. Al termine del flash mob organizzato da Amnesty International – Italia, un avvocato e attivista ha preso la parola, esponendo in maniera puntuale come le leggi Minniti-Orlando siano lesive dei diritti. Per questa ragione è stato identificato insieme ad altri attivisti dalle forze dell’ordine presenti e ora indagato per i reati di cui all’articolo 290 c.p. (vilipendio delle istituzioni della Repubblica), nonché per quelli di cui all’articolo 336 c.p. (violenza a pubblico ufficiale) insieme ad altri attivisti.

La manifestazione si è resa necessaria poiché si inserisce in un quadro sociale e politico che presenta un’ulteriore contrazione dei diritti in seguito all’approvazione delle leggi Minniti-Orlando, che prevedono la moltiplicazione dei centri di detenzione ed espulsione di persone migranti, l’abolizione del secondo grado di giudizio per i richiedenti asilo, la cancellazione dell’udienza e «l’eliminazione dei fattori di marginalità e di esclusione» dai contesti urbani. Queste leggi de facto consentono di reprimere ogni espressione di dissenso e diversità, sacrificabili sull’altare del «decoro» come già avvenuto a Milano con il rastrellamento etnico presso la stazione centrale e a Torino con le cariche in piazza Santa Giulia.

Esprimiamo quindi la nostra solidarietà a tutti gli attivisti indagati e facciamo nostre le parole da loro pronunciate per denunciare leggi apertamente discriminatorie, inumane e degradanti, che possono colpire chiunque perché sperimentate in primis sulla pelle delle persone migranti.

Rilanciamo quindi la chiamata alla mobilitazione di giovedì 20 luglio, ore 18.30 al Pantheon, per dare vita ad un presidio in difesa della libertà di dissenso e di espressione (vai all’evento).

 

Servizio Civile Internazionale

bool(false)