fbpx

PRO360º – Corso Online di progettazione 2022

 

Hai difficoltà ad individuare la linea di finanziamento adatta alle tue idee progettuali?

Non riesci a definire gli obiettivi formativi e le attività di educazione non-formale (online e in presenza) per i tuoi progetti? 

Le gestione dei budget, le rendicontazioni e le relazioni finali non ti fanno dormire la notte?

Allora PRO360° è il corso di progettazione che fa per te! 

 

PRO360° è un corso online indirizzato a chi desidera incrementare le proprie conoscenze e competenze nell’ambito della progettazione europea e nel Mediterraneo, volto a favorire l’acquisizione degli strumenti progettuali legati al settore no-profit e all’attivismo sociale.

SCI Italia ha una lunga esperienza nella formazione di volontari e nello sviluppi di strumenti di educazione non formale, e dal 2015 porta avanti i corsi base in “Progettazione Europea e Attivazione Sociale”. Questa volta, vogliamo trasmettere anche le conoscenze nelle pratiche quotidiane di chi lavora nella scrittura, implementazione e rendicontazione di progetti, con un approccio più vicino alla realtà di questo settore. 

Questo corso è innanzitutto indirizzato a giovani lavoratori o volontari che partecipano attivamente nelle diverse fasi del Project Cycle Management, ma anche a studenti e attivisti con una conoscenza base dei meccanismi di progettazione internazionale e locale. 

 

Caratteristiche principali del corso
  • Si potrà scegliere di iscriversi ad uno, due o tre moduli, ognuno composto da 5 incontri della durata di 2 ore e 30 minuti ciascuno
  • Gli incontri si terranno nel mese di febbraio 2022 e all’inizio del mese di marzo 2022.
  • Ogni modulo coinvolgerà un numero minimo di 6 partecipanti ed un massimo di 20 partecipanti.
  • Per agevolare la partecipazione di chi lavora e studia, gli incontri inizieranno alle 18:00. Non sono previsti incontri il sabato e la domenica. 
  • Due formatori con consolidata esperienza di progettazione con fondi europei accompagneranno i partecipanti durante tutto il percorso formativo, proponendo esercizi, simulazioni, presentazioni e spazi interattivi. Ogni modulo includerà inoltre testimonianze ed interventi da parte di membri dello staff e del board dello SCI Italia.
  • I contenuti (audio, video, materiale formativo) saranno condivisi anche attraverso un’apposita piattaforma online. Le sessioni verranno registrate e sarà possibile accedervi anche dopo gli incontri.
  • I partecipanti riceveranno il libro in versione digitale “Tutto quello che poteva andare male, è andato peggio – imprevisti ed incognite nella progettazione in ambito socio-culturale” (disponibile anche in versione cartacea). 
  • Il corso proporrà contenuti relativi allo sviluppo, gestione e rendicontazione di progetti di mobilità giovanile e per youth workers nell’ambito extra-scolastico e dell’educazione non-formale. Non verranno presentati contenuti relativi all’ambito universitario e scolastico. 
  • In conclusione del modulo, i partecipanti otterranno un certificato. 

 

Perché ONLINE ?  

La modalità online ci permette di assicurare l’accessibilità a tutte le persone che vogliano partecipare da tutta Italia, garantendo la sicurezza sanitaria e rimanendo in linea con i nostri valori di sostenibilità ambientale.

 

 

Costi:

Ogni modulo ha un costo di 149 € + 25 € tesseramento 2022 SCI Italia

Costo di registrazione per due moduli: 270 € + 25 € tesseramento 2022 SCI Italia

Costo di registrazione per tutti i tre moduli: 395 € + 25 € tesseramento 2022 SCI Italia

Nota: Se non si arriva al minimo di 6 partecipanti la quota sarà rimborsata integralmente.

 

Formatori:

MAURO CARTA

Nato nel 1976, è un trainer e project manager free-lance. Mauro ha una laurea in Scienze dell’Educazione e ha conseguito un master in Studi Europei all’Università di Vienna. Ha lavorato per lo SCI Italia, lo SCI Germania, lo SCI Svizzera e il network Alliance, oltre che con il CCIVS a Parigi e per altre ong in Italia e in Europa.

Membro del pool of trainers di United Nations Volunteers nel 2018/2019, Mauro ha coordinato numerosi progetti finanziati con istituzioni europee.  Nel corso degli ultimi 15 anni, Mauro è stato coinvolto in numerosi progetti in diversi ambiti:

– coordinamento attività, gestione degli aspetti logistici e delle dinamiche di gruppo in contesti interculturali, tramite la realizzazione di seminari, corsi di formazione e workcamps in Europa, Africa e Australia nel settore ambientale, dell’inclusione sociale e della promozione del patrimonio culturale;

– elaborazione, coordinamento e rendicontazione di progetti con il programma Youth in Action e Erasmus+ (KA1, KA2, KA3), European Solidarity Corps, European Youth Foundation (Pilot Activity, International Activity, Work Plan), Anna Lindh Foundation, UNESCO.

– creazione di metodi e contenuti online per progetti di project management, coordinamento attività di educazione non formale, promozione della pace e dei diritti umani.  

Nel 2021, Mauro ha auto-pubblicato il libro “Tutto quello che poteva andare male, è andato peggio – Imprevisti e incognite nella progettazione in ambito socio-culturale”, che include le sue esperienze (negative e positive) raccolte in più di 15 anni di attività.

Una lista completa con l’elenco degli ultimi progetti realizzati da Mauro è disponibile nel suo sito alla pagina http://macintrain.weebly.com/management.html

 

CLAUDIA ALBANESI

 

Nata nel 1984, Claudia consegue nel 2010 la laurea magistrale in Cooperazione internazionale, tutela dei diritti umani e dei beni etno-culturali per il Mediterraneo e l’Eurasia presso l’Università di Bologna, sede di Ravenna. Sino al 2013 lavora in progetti di cooperazione internazionale tra Africa e Medio Oriente, per poi rientrare in Italia come responsabile del programma Campi di volontariato dello SCI Italia e project manager di progetti di cooperazione internazionale e capacity building realizzati nei Territori Palestinesi Occupati, in Europa, Asia, Africa ed America Latina. All’interno dello SCI Italia si è occupata anche di formazione al volontariato e al capacity building dei giovani, su tematiche prevalentemente inerenti l’educazione non-formale, la nonviolenza e la trasformazione nonviolenta dei conflitti, le dinamiche nord-sud, la comunicazione etica nel terzo settore. Grazie all’esperienza di formatrice, negli anni ha approfondito le tecniche di facilitazione dei gruppi, di ascolto attivo e di mediazione dei conflitti interpersonali.

È stata trainer durante gli incontri di Progettazione europea per il sociale realizzati sino ad oggi da SCI Italia.  Dal 2020 si occupa di progettazione, project management e gestione economico-finanziaria per l’Associazione Umanitaria Medici Contro la Tortura. Svolgere inoltre il ruolo di consulente per ONG, associazioni e cooperative sociali nell’ambito della progettazione e del project management.

 

Iscrizioni:

Iscriviti compilando il seguento google form entro il 24 gennaio 2022.

 

Modalità di pagamento:

Con Carta di credito o Paypal a questo link

oppure, Bonifico bancario a Servizio Civile Internazionale Onlus, IBAN: IT71F0501803200000011014412

Causale: “Donazione corso progettazione + nome e cognome del/della partecipante”

(Nota: Tutte le donazioni a favore dello SCI sono fiscalmente deducibili o detraibili)

 

Hai dei dubbi, domande? Contattaci a formazione@sci-italia.it