A Siderno una piazza dedicata al pacifista Pierre Ceresole

A Siderno una piazza dedicata al pacifista Pierre Ceresole

Pubblichiamo un contributo realizzato dall’Associazione culturale Libra, la quale ha portato avanti in questi mesi una battaglia culturale per la titolazione di una piazza di Siderno a Pierre Ceresole, in memoria del suo impegno come pacifista e antimilitarista e del suo ruolo di fondatore del movimento dello SCI.

Siderno, 24.07.2017

“Pierre Ceresole” è la denominazione che l’Associazione culturale “Libra” ha proposto per la piazza di Donisi, una popolosa contrada del Comune di Siderno, in provincia di Reggio Calabria.

La scelta della nostra Associazione, avallata anche da tanti cittadini, non poteva che ricadere sul nome del fondatore del Servizio Civile Internazionale. La piazza in questione, infatti, sorge a pochi metri da un ponte e da una scuola elementare costruiti, in seguito ad una violenta alluvione, da numerosi volontari inviati nel 1951 dalla branca italiana dello SCI e provenienti da svariati Paesi, europei e non: una straordinaria azione di supporto alla popolazione di Donisi sia dal punto di vista economico-strutturale sia da quello socio-culturale, grazie alla presenza dei tanti volontari che favorirono fenomeni di “inclusione sociale” e “interculturalità”, tra di essi e la popolazione locale.

Libra (Associazione culturale nata nel 2013 a Donisi e attiva su tutto il territorio comunale di Siderno con lo scopo di recuperare e promuovere antiche tradizioni, manifestazioni di natura sportiva, dilettantistica, ricreativa e di accrescimento socio-culturale) è riuscita a creare, nel dicembre 2014, attraverso il contributo della cittadinanza, una vera e propria raccolta di fotografie che testimonia l’azione dei volontari dello S.C.I. sui cantieri del ponte e della scuola elementare. Tali scatti, protagonisti di un evento (“Uno scatto…in Paese”), organizzato all’interno dell’antichissimo Palazzo Falletti generosamente concessoci dai proprietari, hanno sottolineato il ruolo del “volontariato” come strumento per la costruzione del Ponte e della Scuola Elementare a Donisi, riportando il passato alle menti delle persone più anziane e suscitando grande interesse in quelle dei più giovani.

I membri dell’Associazione culturale ‘Libra’ ringraziano la Sezione italiana dello SCI per aver accolto positivamente la suddetta proposta di denominazione e si augurano che questo possa essere solo l’inizio di un lungo rapporto di collaborazione capace di ricucire quello già instauratosi agli inizi degli anni ’50.

ASSOCIAZIONE CULTURALE LIBRA

Vedi la lettera SCI a supporto delle attività dell’Associazione culturale Libra.

bool(false)