fbpx

Un campo per passare il Natale a Betlemme: un’esperienza indimenticabile

Natale a Betlemme: un'esperienza indimenticabile

Il campo

Dal 22 dicembre al 1 gennaio proponiamo un campo di volontariato internazionale per passare il Natale a Betlemme: un’esperienza indimenticabile.

Questo campo è organizzato dall’IPYL (International Palestinian Youth League) in collaborazione con diverse organizzazioni e il comune di Betlemme.
Il progetto mira a riunire giovani di varie culture, per costruire ponti culturali di comprensione, riconciliazione e pace globale.

Le attività

I/le volontari/e avranno l’opportunità di lavorare in diverse aree della città di Betlemme e nelle aree circostanti. Il lavoro includerà: pittura, restauro, giardinaggio, piantagione di alberi, ecc.
I pomeriggi saranno dedicati alle attività educative/culturali, che faranno immergere i/le volontari/e nella cultura e nella storia palestinese, inoltre consentiranno loro di comprendere le realtà della vita sotto occupazione.
Il programma includerà inoltre conferenze, documentari, visite a campi profughi nella zona di Betlemme, visite ad altri luoghi di interesse, oltre che
incontri con protagonisti della società civile.

Parte studio: Natale a Betlemme e la realtà della vita sotto occupazione.

Alloggio

I/le volontari/e saranno ospitati in appartamenti a Betlemme. Ci sarà acqua calda e una cucina, dove i/le volontari/e cucineranno da soli.

La lingua del campo sarà l’inglese.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I/le volontari/e devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.