Nonviolenza: workcamp nel West Sahara


Descrizione

Dal 4 all’11 aprile, proprioniamo il campo La Hamada: organizzato da NOVA Western Sahara, un gruppo di giovani volontari del Western Sahara che usano e diffondono la non-violenza. Lo scopo è identificare le problematiche legate al Western Sahara e della realtà di vita dentro un campo di rifugiati, creando uno scambio fra volontari internazionali e volontari Sahrawi, con l’obbiettivo di raccogliere le testimonianze degli abitanti locali affinché la realtà venga conosciuta da tutti, anche all’estero.

Tipologia di lavoro

Il lavoro nello campo comprende:

-incontro coi volontari locali,

-la conoscenza delle usanze e stile di vita,

-visite alle varie organizzazioni e istituzioni;

-incontro coi testimoni ed interviste

Parte Studio

Si approfondiranno lo stile di vita della popolazione Sahrawi,  la realtà del campo e come NOVA usa il metodo di educazione non-formale, considerando la non-violenza come tematica, in un contesto di violazione dei diritti umani in un campo di rifugiati.

NOVA terrà incontri, pause tè, giochi e attività collegate alla cultura e alla storia degli abitanti del Western Sahara. I partecipanti avranno l’opportunità di visitare posti interessanti, come il museo militare, scuole etc.

Alloggio

I volontari internazionali saranno ospitati dai volontari di NOVA. È necessario tenere a mente che, nonostante siano forniti di bagno e cucina, le condizioni degli alloggi sono veramente basiche. I volontari cucineranno da sè, è inoltre necessario avere ben chiaro che il cibo sarà limitato, per l’ovvia natura e collocazione del campo.

Campo West Saharawest sahara

Lingua

Le lingue usate in La Hamada  saranno l’inglese e lo spagnolo. I volontari locali tradurranno dall’arabo  durante gli scambi e le interviste con gli abitanti, al momento del bisogno.

Requisiti

I partecipanti devono essere pronti a vivere in condizioni difficili e in condizioni di scarsità di acqua. La vita, in un ambiente desertico, è una sfida.

Localizzazione

La città importante più prossima è Tindouf, nella provincia di Tindouf, in Algeria, vicino alla Mauritania, Western Sahara al confine col Marocco.

NB:  Essendo quello del Western Sahara un campo pilota, questo campo ha bisogno di volontari estremamente motivati e consci dei principi, dei valori e della storia SCI. A I volontari, una volta tornati, dovranno scrivere un report sull’esperienza.

Se interessato/a, puoi scrivere alla mail nordsud@sci-italia.it, allegando CV e lettera motivazionale.