Costruire una casa per i rifugiati: workcamp in Portogallo

Dll’8 al 18 maggio, proponiamo un workcamp in Portogallo per la costruzione di un villaggio che accolga i migrati e favorisca buone pratiche di inclusione sociale.

Descrizione

Il progetto LAR è una soluzione per le famiglie di rifugiati e migranti che hanno finito/esaurito i programmi governativi di integrazione, e sono stati lasciati senza sufficiente supporto finanziario, senza avere inoltre casa o lavoro. Vorremmo assicurarci di trovare ognuno di loro impiego, formazioni e casa -condizioni imprescindibili per chi di loro si vuole fermare in modo permanente in Portogallo. Al momento stiamo finendo i lavori di ricostruzione delle abitazioni per far sì che le famiglie abbiano un posto adeguato che si possa effettivamente chiamare casa. Il progetto è stato sviluppato in un piccolo villaggio, vicino Guarda, chiamato IMA.

Tipologia di lavoro

  • Pulizia delle aree circostanti le case in ricostruzione (differenziazione dei rifiuti di legno, mattoni, plastica, etc)
  • Taglio e stoccaggio della legna per le famiglie
  • Preparazione della terra per l’agricoltura e sviluppo dell’orto comunitario
  • Aiuto nelle attività quotidiane del progetto e nell’integrazione delle famiglie

Parte studio

Inclusione sociale, responsabilità ambientale, imprenditorialità, progettazione e social business, supporto a migranti e anziani, lavoro comunitario.

Alloggio

Il gruppo sarà ospitato all’interno di una casa pienamente accessoriata con cucina e bagno. I volontari prepareranno autonomamente i loro pasti (colazione, pranzo e cena) in loco.

Lingua

Il portoghese è la lingua del progetto, ma nel campo si parlerà in inglese. Il coordinatore parla inoltre sia spagnolo che francese.

Requisiti

Il villaggio è sulla montagna più alta del Portogallo, quindi portati vestiti caldi! Non facciamo differenze fra ragazzi e ragazze – quindi indipendentemente dal genere i volontari dovranno essere fisicamente forti. Siccome sarete in contatto con culture differenti e popolazioni specifiche, i volontari devono essere sensibili, empatici, mentalmente aperti e con desiderio di aiutare gli altri e di imparare.

Ubicazione approssimata

Il progetto avrà luogo ad IMA, nel distretto di Guarda.

Note

Dovresti essere consapevole del fatto che il workcamp avrà luogo in un piccolo villaggio, quindi dovresti essere appassionato di natura e apprezzare i posti tranquilli. I volontari avranno due giorni liberi a settimana, in modo tale da poter esplorare i dintorni e rilassarsi.

-> Per vedere la scheda campo clicca qui. <-