fbpx

Workcamp in Belgio: Fight inequalities with the Oxfam Trailwalker

24 Ago 2021 – 31 Ago 2021

Bruxelles, Belgio

 

Descrizione: In tutto il mondo, Oxfam sta lavorando per trovare soluzioni concrete e innovative per aiutare le persone ad uscire dalla povertà e raggiungere il loro pieno potenziale. Oxfam sostiene anche di tenere conto della voce dei poveri nelle decisioni locali e internazionali che li riguardano. In tutte le sue azioni, Oxfam lavora con organizzazioni partner e con donne e uomini vulnerabili per porre fine alle ingiustizie che portano alla povertà.

 

Tipologia di Lavoro: Il progetto punta a sostenere la realizzazione del 14º Trailwalker Oxfam il 28 e 29 agosto. Il suo obiettivo è quello di combattere la povertà. La sfida è quella di viaggiare a piedi e in squadre di 4 persone una distanza di 100 km in 30 ore al massimo. Oltre a questo, ogni team raccoglie fondi a beneficio dei progetti Oxfam-Solidarity in tutto il mondo. I volontari aiuteranno il team di Oxfam (con altri 350 volontari) a creare strutture per ricevere gli escursionisti (1000), i loro sostenitori e altri volontari (tende, decorazione del luogo …) nelle migliori condizioni. Durante l’evento, saranno spediti in diverse parti del percorso per sostenere l’organizzazione (dare pasti e acqua, accogliere e sostenere gli escursionisti, scansione …). L’ultimo giorno del progetto sarà annullato.

 

Parte studio: Una persona su tre nel mondo vive in povertà. Oxfam è determinato a cambiare questa situazione mobilitando il potere dei cittadini contro la povertà. Il primo giorno, il gruppo riceverà consapevolezza delle disuguaglianze e delle questioni Nord-Sud e si immergerà nei meandri della globalizzazione economica per comprendere il loro impatto sociale e ambientale. Oxfam vuole porre fine alle disuguaglianze estreme. Migliorare la sicurezza sociale e l’assistenza sanitaria per tutti, finanziati da un sistema fiscale equo, sono quindi soluzioni fattibili ed efficaci.

 

Alloggio: Arrivo nell’ufficio di Oxfam a Bruxelles per iniziare con attività di sensibilizzazione. Le prime due notti saranno trascorse a Bruxelles negli uffici di Oxfam (o in un ostello della gioventù). Poi partenza per il luogo del Trail in “Saint-Hubert”. Lì, la sistemazione sarà in una tenda (o in un edificio a seconda delle misure covid). I volontari porteranno il loro sacco a pelo e la matrona con loro. 

 

Lingua: Francese, Inglese, Olandese

 

Requisiti: Per i volontari che amano le sfide dello sport naturale (anche se i volontari non percorrono il sentiero)

 

Ubicazione approssimata: A Bruxelles all’inizio e alla fine del progetto. Durante il percorso : nella regione di Saint-Hubert, non lontano dalla piccola città di Rochefort nelle Ardenne. L’ultimo giorno del progetto sarà un giorno libero a Bruxelles o altrove.

 

Nota: I volontari cucineranno da soli durante il soggiorno a Bruxelles. Durante il percorso, i volontari riceveranno cibo preparato da altri. Nessuna connessione internet durante il percorso.

Misure di sicurezza relative a Covid :

  • Maschere facciali da utilizzare al di fuori della bolla del gruppo del volontario
  • Zona giorno e zona notte ventilata
  • Le superfici di contatto vengono pulite regolarmente
  • Il materiale rimarrà nella bolla di gruppo il più possibile
  • Ricordarsi di tossire al gomito, lavarsi le mani regolarmente, utilizzare tessuti monouso
  • I partecipanti saranno invitati a firmare un certificato che indica che non hanno sofferto sintomi che possono essere correlati a COVID durante le due settimane precedenti il progetto di volontariato (mal di gola, tosse, mal di testa, febbre).

 

Per vedere la scheda originale clicca qui!

Qual è la procedura per applicare??

Ti interesserebbe conoscere gli altri workcamps che si stanno svolgendo?? Clicca qui!