fbpx

Un minicampo su tutela e mantenimento dell’ecosistema locale, presso la comunità “Al Gallo” di Murisengo (AL)

ll Servizio Civile Internazionale – Gruppo Piemonte, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Pantarei, organizza un minicampo presso la Comunità “Al Gallo” di Murisengo (AL) nel weekend del 17 e 18 Marzo 2018.

Gli obiettivi principali del minicampo riguarderanno la preparazione e la manutenzione dell’orto, la cura e la pulizia del sottobosco e dei sentieri adiacenti la Comunità.
Altro obiettivo fondamentale del minicampo è inoltre quello di socializzare e creare relazioni con gli ospiti della Comunità “Al Gallo”.

Per partecipare è prevista una quota di 5€ più la tessera socio SCI 2018 (20€)

Date: da Sabato 17 a Domenica 18 Marzo 2018 (ci sarà la possibilità di arrivare già dal venerdì sera)

Luogo: Cooperativa Pantarei – Cascina “Al Gallo” – via Torino 110, Murisengo (AL)

Quota campo: 5 € più tessera associativa SCI 2018 (20€)

Numero volontari: 10

Pernottamento: all’interno della struttura (portare materassino e sacco a pelo !!)

Cosa portare: Vestiti, guanti e scarpe da lavoro, materassino e sacco a pelo

Informazioni e iscrizioni: Entro mercoledì 14 Marzo a minicampi@sci-piemonte.it

“La Cooperativa PANTA REI  si propone di realizzare iniziative di appoggio educativo ed assistenziale attraverso l’organizzazione e la gestione di strutture e servizi volti a soddisfare i bisogni della collettività ed in particolare a favore di persone a vario titolo portatrici di disagio.

Ancora oggi, per scelta, la Cooperativa gestisce micro-strutture ritenendo che la dimensione “familiare” possa essere un modello capace di rispondere in modo più flessibile alle diverse esigenze degli ospiti ed anche di chi all’interno della Cooperativa lavora.
In particolare nella Comunità di tipo Famigliare denominata “Cascina al Gallo” è nato negli ultimi anni un progetto di “Ortoterapia”, intesa come attività terapeutica legata alla coltivazioni di ortaggi ma anche come cura e tutela del paesaggio e del territorio (ad esempio con la pulizia del sottobosco e dei sentieri adiacenti la comunità..)”