fbpx

Un campo in Italia per supportare i bambini dell’associazione Shanti Sahara

Un campo nazionale per supportare i bambini dell'associazione Shanti Sahara

Sci Lombardia insieme all’associazione Shanti Sahara, cerca dei volontari/e per un campo che si terrà a Cernusco sul Naviglio (MI), dal 3 al 13 Luglio, per supportare i/le bambini/e con disabilità o patologie del popolo saharawi.

Il Campo

Shanti Sahara nasce per supportare il popolo saharawi, in particolare i bambini affetti da disabilità o patologie che vivono nei campi profughi in Algeria. Specializzati nella presa in carico di bambini con patologie neurologiche – come epilessia, tetraparesi spastica, paralisi cerebrale infantile – o altre condizioni sanitarie per cui le cure non sono disponibili nei campi profughi.
Con il progetto Piccoli Ambasciatori di Pace, ogni anno, durante i mesi estivi, ospitiamo in Italia un gruppo di bambini e bambine, per garantire loro accesso alle migliori cure mediche specialistiche.
Quest’anno Shanti Sahara ospiterà in Italia nei mesi di luglio e agosto un gruppo di 9 bambini e bambine affetti da patologie e disabilità di vario tipo e gravità.

Attività

I/le volontari/e si troveranno a lavorare con un gruppo di volontari/e locali e saranno responsabili di: supervisionare i/le bambini/e ed accompagnarli nelle attività medico-sanitarie (visite mediche, ricoveri ospedalieri, prelievi ecc.) e nelle attività ludiche e creative (giochi all’interno ed all’esterno, piscina, mare e spiaggia, feste ecc.).

I/le volontari/e dovranno anche assistere i bambini nelle cure igieniche, preparare i pasti per i bambini e i volontari, occuparsi di mantenere la struttura pulita e ordinata.

Parte studio:

I/le volontari/e riceveranno una panoramica sulla questione saharawi, con approfondimenti sulla storia del Sahara Occidentale e sulla vita nei campi profughi da cui provengono i bambini ospitati; temi quali le tradizioni, gli usi e i costumi del popolo saharawi saranno poi affrontati tramite attività di gruppo (come la celebrazione del rito del tè e la preparazione del cous cous) e la visualizzazione di film e/o documentari.

Alloggio

I/le volontari/e avranno a disposizione materassi (disposti sul suolo), in camerata mista da condividere con altri volontari e/o con i bambini. Anche i bagni e gli altri spazi saranno in condivisione con i volontari presenti. Nella struttura non c’è connessione WiFi.

La lingua ufficiale è l’inglese, preferibile (ma opzionale) la conoscenza dell’italiano.

Leggi la scheda del campo completa.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondoecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.