fbpx

Ripensiamo i ruoli di genere! Un campo di volontariato in Bulgaria

Il Campo

Dal 17 al 24 agosto 2019 un campo di volontariato in Bulgaria organizzato dal nostro partner CVS Bulgaria dedicato al tema delle discriminazioni di genere e come affrontarle in maniera positiva e consapevole.

Nei piccoli villaggi della Bulgara, a causa della mancanza di pari opportunità, le giovani donne dai 15 ai 30 vivono una condizione di vulnerabilità. Dopo aver finito la scuola, la maggior parte di loro non continua il proprio sviluppo personale o la propria istruzione. Con l’obiettivo di coinvolgere e potenziare le ragazze, abbiamo organizzato due campi di lavoro nel villaggio di Rumyantsevo. Nel 2017 abbiamo imparato insieme alcuni metodi di fai-da-te e di riuso e riciclo da Internet, nel 2018 abbiamo scritto e interpretato spettacoli teatrali femministi. Quest’anno vogliamo sperimentare insieme pratiche capaci di ripensare i ruoli di genere e, auspicabilmente, aumentare ulteriormente la fiducia delle ragazze coinvolgendole in un’esperienza di campeggio all’aperto. Lavoreremo sulla nostra autonomia, impareremo nuove competenze e parleremo di temi come l’immagine del corpo, le aspettative della società, l’autostima.

Attività

Le volontarie e le ragazze locali parteciperanno allo stesso modo al campo di volontariato ma sarà responsabilità delle volontarie preparare workshop su donne e argomenti di genere. Il lavoro pratico di questo progetto consiste nel creare, preparare e facilitare le attività per tutte le partecipanti. Sia la forma dei workshop sia gli argomenti sono aperti e flessibili ma si richiede che le volontarie vengano al campo di lavoro con delle idee su cosa e come vogliono condividere con le altre. Può essere qualsiasi cosa, dal condurre una discussione sulle donne nei media alla condivisione dell’abilità di presentarsi durante un colloquio di lavoro.

Oltre ad acquisire competenze pratiche relative al campeggio come la raccolta di legni, l’accensione di fuochi, l’eco-compatibilità e workshop su argomenti femminili, ci sarà spazio per discussioni su altri argomenti e condivisione di esperienze internazionali. Le volontarie avranno la possibilità di conoscere la natura bulgara durante le escursioni sul monte Pirin.

Alloggio

I primi giorni del campo si alloggerà presso la scuola Vlahi Nature. Il gruppo sarà ospitato in una camera condivisa con letti. Saranno disponibili docce esterne con acqua riscaldata dal sole e servizi igienici esterni. Sarà presente un grande spazio cucina per la preparazione del cibo e l’intero spazio sarà riservato al gruppo. Per l’esperienza all’aperto l’intero gruppo allestirà un campeggio con tende nella regione montana. Saranno fornite tende e materassini. Tutte le partecipanti devono portare il proprio sacco a pelo, scarpe da trekking comode, vestiti caldi per la sera.

Il campo è aperto esclusivamente a volontarie donne. Se sei una persona aperta, creativa e comunicativa, che è disposta a vivere in una natura per una settimana e che si preoccupa delle questioni di genere, sei la benvenuta. Poiché è richiesto che le volontarie preparino attività e workshop, ci sarà una riunione su Skype con ciascun candidato, in cui discuteremo le tue idee.

La lingua ufficiale del campo è l’inglese.

Leggi la scheda del campo completa.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondoecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.