Riapertura campi – Nuova procedura speciale 2020

 

 

Fra Responsabilità e Solidarietà

 

In questi mesi di emergenza sanitaria e di blocco dell’economia abbiamo visto accentuarsi le diseguaglianze sociali nel nostro Paese, in Europa così come negli altri continenti sia per quanto riguarda l’accesso alle cure che ai beni di prima necessità. Alcuni governi hanno scelto di anteporre le motivazioni economiche alla salute delle persone, peggiorando la situazione. Nel contempo si è assistito ad una mobilitazione della popolazione e i movimenti dal basso hanno creato azioni, reti e sistemi di solidarietà capaci di dare risposte collettive, tempestive e concrete.

Lo SCI nella sua storia, ha scelto di spostare la propria azione dai contesti di “stretta” emergenza a quelli di costruzione e ricostruzione e lo stesso vale oggi.

Per responsabilità, abbiamo fermato ogni attività in presenza e sospeso i progetti in corso e in partenza ancor prima che i Decreti obbligassero a farlo.

Con lo stesso senso di responsabilità oggi decidiamo di ricominciare: il bisogno di ricostruire degli spazi di socialità sana, di supportare le comunità, le persone e i territori attraverso opportunità di scambio, incontro e di lavoro fisico condiviso insieme sono più che mai forti oggi. Nella storia lo abbiamo fatto durante conflitti armati e disastri ambientali, possiamo trovare un modo di farlo anche oggi.

Rimaniamo consapevoli del contesto, consapevoli della necessità di tutelare volontari, partner e la comunità, per questo crediamo necessario mantenere dei numeri sostenibili e un basso impatto in termini di mobilità. Apriremo la possibilità di partecipare a campi solo in alcuni Paesi, limiteremo il numero di persone che invieremo, realizzeremo in Italia pochi campi, di valore e che hanno una struttura adatta al rispetto dei protocolli di prevenzione e privilegeremo il coinvolgimento di volontari locali.

Per partire, invia la tua richiesta seguendo la procedura speciale 2020

StaySafe, Support Community!

SCI L’unico contagio che ci piace