fbpx

“Insieme è possibile andare oltre” da Tobia Biasi

Durante il weekend del 16/17 ottobre, nell’ambiente spazioso delle Camere d’Aria a Bologna, ha avuto luogo la formazione per i progetti di volontariato internazionale SCI.

La formazione ha visto la presenza di varie ragazze e ragazzi, curiosi di conoscere più da vicino i meccanismi del volontariato internazionale e i valori fondanti dello SCI. Guidati da tre formatori, i ragazzi hanno avuto la possibilità di riflettere su concetti importanti nell’incontro e nello scambio culturale: l’ ascolto attivo e arricchente per entrambe le parti, la nonviolenza come scelta quotidiana e attiva, l’attenzione alle sensibilità diverse dalla nostra.

Le attività proposte durante il weekend non si sono però limitate alla riflessione, e hanno visto la partecipazione attiva dei ragazzi attraverso giochi di gruppi e roleplay: Questi ultimi sono stati importanti per far vivere ai ragazzi un’idea più concreta del volontariato internazionale, e dare un piccolo assaggio delle possibilità/potenzialità/difficoltà di questo mondo. Ci si è confrontati su scelte politiche, prese di posizione e anche paure rispetto al mare magnum del servizio internazionale. Riflettere sulla sensazione di inadeguatezza nel cominciare una nuova avventura in un paese straniero ha aiutato i ragazzi e le ragazze a comprendere che le loro paure e tensioni sono condivise anche da altri, e che insieme è possibile andare oltre.

Tutto questo è stato importante per costruire future esperienze che superino l’idea di turismo e che creino ponti tra varie realtà e culture, rispettando la comunicazione etica e valorizzando le differenze.

Il clima non giudicante e rilassato dell’intera formazione e l’alternarsi di momenti seri e momenti ludico – ricreativi ha permesso l’instaurarsi di relazioni piacevoli nel gruppo dei ragazzi e dei formatori.

Restiamo curiosi per il futuro!