fbpx

Diventa coordinatore/trice con SCI Italia

“Dell’importanza di mediatori, costruttori di ponti, saltatori di muri, esploratori di frontiera…”. 

 

Le parole di Alexander Langer, pacifista non-violento, esplicitano bene, secondo SCI Italia, cosa significa essere un coordinatore di campo.

Il coordinatore/trice di campo, infatti, fa “da ponte” tra volontar* internazionali, struttura ospitante e SCI Italia: stimola le discussioni all’interno del gruppo e si occupa dell’organizzazione e delle relazioni con l’associazione che organizza il campo.

Coordinare un campo di volontariato permette da una parte di conoscere se stessi/stesse, dall’altra di comprendere come si lavora all’interno di un progetto sociale sul territorio. Si hanno quindi gli stessi vantaggi dell’esperienza di volontariato, e inoltre si mettono in pratica quelle caratteristiche umane, relazionali e lavorative utili non solo nel mondo associativo, ma anche in quello professionale.

Vuoi dare un contribuito importante e anche realizzare un percorso estremamente formativo e di crescita personale? Cosa aspetti? Iscriviti alle formazioni per coordinatori/trici!

 

Prossima formazione: Roma, 25 e 26 maggio 2021.

Più informazioni su come coordinare un campo con lo SCI