fbpx

Cultura, storia e tradizioni della montagna: un campo per il Lessinia film festival

Cultura, storia e tradizioni della montagna: un campo per il Lessinia film festival

Il Campo

Dal 21 agosto al 3 Settembre, a Bosco Chiesanuova, un campo di volontariato per il Lessinia film festival sulla cultura, storia e tradizioni della montagna.

I/le volontari/e lavoreranno attivamente per il Lessinia Film Festival, che è l’unico concorso cinematografico italiano dedicato esclusivamente a cortometraggi, documentari e lungometraggi sulla vita, la storia e le tradizioni della montagna.
Nel 1995 il Festival è stato fondato dall’associazione Curatorium Cimbricum Veronense come una mostra di video dedicata alle montagne veronesi. Tuttavia, nel corso degli anni si è espanso integrando argomenti sulle montagne di tutto il mondo e ha ottenuto riconoscimenti internazionali. l programma del film sarà completato da eventi speciali, mostre, discussioni con ospiti internazionali, concerti e altre attività culturali.

Attività

I/le volontari/e si occuperanno di:

  • Pulizia e organizzazione della sede;
  • creazione e rimozione delle strutture del festival;
  • dare il benvenuto agli ospiti internazionali e ai membri della giuria;
  • dare il benvenuto al pubblico e aiutarli a trovare i loro posti durante i film / conferenze;
  • fornire informazioni ai visitatori presso punti informativi o alle mostre organizzate durante il festival del film;
  •  organizzazione e coordinamento di laboratori per bambini. 

Parte studio: Il festival offre molte opportunità di apprendimento per i/le volontari/e.
Avranno libero accesso a tutti i film, conferenze e discussioni che si terranno durante il festival. Inoltre, gli esperti che collaboreranno all’organizzazione terranno discussioni e dibattiti con il gruppo al fine di approfondire la conoscenza sugli argomenti che hanno scelto.

Alloggio

I/le volontari/e saranno sistemati/e insieme in un appartamento, con possibilità di stanze separate per uomini e donne. L’appartamento è dotato di letti e coperte, ma i volontari devono portare le proprie lenzuola, federe e asciugamani. Ci sarà il bagno con doccia e servizi igienici. Pranzo e cena si terranno presso la caffetteria del festival insieme agli altri membri del personale (circa 90 persone) per incoraggiare il dialogo tra i/le volontari/e e la comunità locale.

La lingua ufficiale è l’inglese, preferibile (ma opzionale) la conoscenza dell’italiano.

Leggi la scheda del campo completa.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondoecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.