fbpx

Quattro posizioni aperte per tre progetti SVE in Svizzera

I progetti SVE

Il nostro partner SCI Switzerland cerca quattro volontari/e tra i 18 e i 30 anni per tre diversi progetti SVE in differenti località della Svizzera. Tutti i progetti inizieranno ad agosto 2019.

Come per ogni progetto SVE, sono garantite le spese di alloggio, vitto, viaggio, corso di lingua ed assicurazione.

1. Centre of Unity Schweibenalp, Brienz

1 volontario per 12 mesi a partire dal mese di agosto

Posizioni: 1 volontario

Durata: 12mesi (agosto 2019 – agosto 2020)

Il progetto:

Nel bel mezzo delle Alpi dell’Oberland bernese, su un altopiano a 1100 m di altitudine con vista sul lago turchese di Brienz, si trova il Centro dell’Unità Schweibenalp. Come comunità di vita e di lavoro gestiamo l’attività seminariali e i giardini di permacoltura alpina (4 ettari). Come parte del Global Ecovillages Network (GEN), ci consideriamo uno dei modelli emergenti per una trasformazione culturale olistica. Al Center of Unity Schweibenalp contribuiamo da oltre 30 anni allo sviluppo di una cultura della vita integrale e di una spiritualità universale.

Ti offriamo l’opportunità di stare con noi e di sperimentare il vivere in comunità, la convivenza consapevole tra noi e la natura, oltre a gestire insieme un’attività di seminario. Vogliamo incoraggiare lo sviluppo personale e spirituale. Viviamo e lavoriamo insieme su Schweibenalp e condividiamo il posto con i nostri numerosi ospiti dei seminari e di altri volontari.
Lavorerai nelle varie aree possibili: giardino di permacoltura (erbaceo, orto, vivaio, orto); lavori di casa, cucina, manutenzione, e sarai anche incoraggiato ad avere un tuo progetto. Sei libero di unirti a diversi gruppi di lavoro in base ai tuoi talenti e parteciperai ai diversi eventi della comunità

Alloggio:

I/le volontari/e dello SVE vivono insieme ad altri volontari (a breve e lungo termine) in più stanze condivise al piano superiore dell’edificio principale. Ci sono stanze comuni che possono essere utilizzate anche da tutti i volontari (ad esempio salottino, biblioteca, sala meditazione, ecc.). I/le volontari/e cucineranno e mangeranno insieme alla comunità e agli ospiti del seminario (cucina vegetariana, vegana e in parte ayurvedica).

Requisiti:

Per questo progetto si cerca un volontario/a motivato/a ​​a vivere e lavorare in una comunità ecologica, spirituale e aperta, lontana, di tutte le età e culture.
(http://www.schweibenalp.ch/it/vision-2).

2. Ecole d’Humanité

Posizioni: 1 volontario/a.

Durata: 11 mesi (agosto 2019 – luglio 2020)

Il progetto:

L’Ecole d’Humanité è un collegio internazionale nel cuore delle Alpi svizzere (nell’area sciistica invernale Meringen-Hasliberg) che promuove la scoperta e lo sviluppo di talenti individuali in un’atmosfera che incoraggia l’autodeterminazione, l’innovazione e tolleranza.
120 studenti e 50 insegnanti provenienti da oltre 20 paesi diversi convivono in una comunità dinamica traboccante di opportunità accademiche, artistiche, pratiche, atletiche e sociali. Sia che ammiriate la bellezza di un poema, il movimento di un proiettile in una classe di fisica basata sui calcoli, eseguendo un pezzo originale di guerrilla teatrale o un picco di 4000 metri, gli studenti di Ecole sono sfidati a scoprire e perseguire attivamente le loro passioni e condividerli con gli altri.

Come volontario SVE avrai la posizione di “Artista in residenza“. Quindi hai la possibilità di lavorare come artista presso l’Ecole d’Humanité e allo stesso tempo far parte della comunità Ecole e prendere parte alla vita della comunità all’interno delle cosiddette “Famiglie Ecole” (composta da 2-3 persone). insegnanti e 4-10 studenti, che vivono e interagiscono l’uno con l’altro sotto lo stesso tetto).

Alloggio:

Il/la volontario/a vivrà in una camera doppia.
Vivere insieme da vicino può significare sia un sostegno gradito sia sfide inaspettate. A volte si formano amicizie durature, a volte solo vincoli di convenienza. Nella piccola unità della stanza l’apprendimento sociale gioca un ruolo importante. Quando sorgono conflitti, gli insegnanti (che sovrintendono alle famiglie Ecole) sono lì per aiutarli a risolverli.

Requisiti:

I/le partecipanti sono motivati/e ​​a vivere e lavorare in un posto piuttosto remoto in una comunità esistente composta da insegnanti, studenti internazionali e altri volontari. Non dovresti preoccuparti di vivere in una camera da letto condivisa e sei disposto ad integrarti all’interno delle strutture della comunità.

3. Läbesschuel/School of life , STECKBORN

2 volontari per 12 mesi a partire dal mese di agosto

Posizioni: 2 volontari/e

Durata: 12 mesi (Agosto 2019/ agosto 2020)

Il progetto:

Il Läbesschuel/School of life è un progetto all’interno della comunità di Schloss Glarisegg, che ospita già due SVE dal 2012 all’interno del loro giardinaggio in permacultura. Läbesschuel ha iniziato ad agosto 2016 con 15 bambini, nel 2019 abbiamo registrato 37 bambini. C’è un Waldkindergarten per bambini dai 4 ai 5 anni e poi c’è la 1a-9a classe (dai 6 ai 16 anni).

Parteciparai a tutte le diverse classi se lo desideri. Puoi anche scegliere di lavorare di più con i bambini piccoli o di lavorare in modo più profondo con i nostri ragazzi.

L’attività principale all’interno dello SVE è di sostenere l’accompagnamento dei bambini nel loro percorso di apprendimento. Tutte le attività si svolgono nella comunità di Schloss Glarisegg. Abbiamo posti diversi all’interno della comunità, a volte lavoriamo al di fuori (foresta, spiaggia, fattoria vicina o giardino), a volte nella stanza “Montessori”, altre volte nell’edificio principale della scuola dove abbiamo una cucina, un laboratorio, una biblioteca, una sala tecnica e una stanza principale. I bambini più piccoli passano principalmente il loro tempo nella foresta. Un giorno alla settimana, i bambini vanno a Mammern (villaggio vicino) in bicicletta per fare sport nella palestra della scuola locale.

Candidature:

Per candidarsi, è necessario inviare CV e lettera di motivazione in inglese all’indirizzo mail evs@sci-italia.it (specificando nell’oggetto della mail “SVE Svizzera + nome del progetto“) entro e non oltre il 31 maggio.