Call aperta per lo scambio giovanile “Cooking For Inclusion” a La città dell’Utopia, Roma

Call aperta per lo scambio giovanile “Cooking For Inclusion” a La città dell'Utopia, Roma

Il Servizio Civile Internazionale (SCI) sta cercando due partecipanti per lo scambio giovanile “Cooking for Inclusion” che si terrà a Roma in data 16-23 luglio 2019.

Descrizione del progetto

Il cibo è uno dei principali e più profondi legami con la cultura e le tradizioni delle persone, connesse ai propri luoghi di origine.
L’idea principale e’ che le diverse culture sono come il “pane”. Gli ingredienti di base di cui è costituito sono gli stessi, tuttavia, ci sono diversi modi di cucinare, ingredienti speciali, differenti tecniche di lievitazione, che rendono un “pane” unico e particolare.

Attraverso la sperimentazione di ciascun tipo di pane, grazie alle differenti tecniche di cucina,degustazione e in base alle differenti ricette legate ad esso, ogni persona si sentirà parte della stessa comunità, assaporando le differenze senza temere di esprimersi, di sperimentare nuove abitudini, di mescolarsi con gli altri.

Partendo dalla metafora del pane, il progetto mira a:

1) Evidenziare l’importanza della diversità culturale a livello locale, regionale e internazionale, attraverso le tradizioni culinarie e dibattiti
2) Aumentare la capacità di porsi nella posizione dell’altro, in maniera tale da comprendere meglio le cause di potenziali conflitti e cercare di risolverli in modo pacifico: conflitti sociali, discriminazione delle minoranze, ecc…..
3) Motivare e coinvolgere attivamente i giovani nella partecipazione ad esperienze di volontariato legate allo scambio interculturale, diritti umani, la libertà di espressione, la tolleranza, la prevenzione contro la radicalizzazione….
4) Sviluppare abilità e attitudini nel reagire attivamente e promuovere l’inclusione su base giornaliera.
5) Sviluppare un pensiero critico su “stereotipi” e “pregiudizi”.
6) Promuovere le conoscenze di base riguardo il commercio equo e solidale e la promozione di prodotti locali
7) Aumentare la creatività dei partecipanti adattando le ricette tradizionali ai prodotti disponibili sul mercato locale
8) Migliorare le capacità di comunicazione creando ricette e-book (video,foto, narrazione).

Sistemazione

I partecipanti verranno ospitati presso La Città dell’Utopia, un progetto locale del Servizio Civile Internazionale (SCI), ospitato presso il casale Garibaldi, in via Valeriano 3f (Roma)

Arrivo/Partenza

L’arrivo è previsto per il giorno 16 luglio, mentre la partenza il 23 dello stesso.

Spese

I costi per il vitto, l’alloggio e il programma sono coperti. È richiesta la tessera socio/a di SCI-Italia, valida per l’intero anno (25 euro). Per quanto riguarda il rimborso delle spese di viaggio, come riconosciuto dall’approvazione del progetto, sarà di euro 30 per persona, previa presentazione delle ricevute dei biglietti. Non è prevista alcuna quota di partecipazione o altre spese (cercheremo di coprire tutte le esigenze principali nel migliore dei modi).
Avrai solo bisogno di portare denaro per coprire piccole spese come regali, comprare un  gelato, ecc…

Procedura da seguire per applicare

Inviare proprio CV e lettera motivazionale in inglese al seguente indirizzo email: inclusione@sci-italia.it, specificando:

  1. Perché si è scelto lo SCI Italia come organizzazione con cui svolgere lo scambio e questo progetto in particolare;
  2. Cosa ci si aspetta di apprendere da questa esperienza;
  3. Che valore aggiunto si ritiene di poter apportare in cambio al progetto;
  4. Se si possiedono esperienze pregresse in ambito culinario.

N.B: La deadline per l’invio delle candidature è fissata per il giorno 5 giugno 2019.