fbpx

Il tuo 5XMille in sostegno del volontariato e della solidarietà internazionale

Perché sostenere lo SCI con il tuo 5xMille

Cara amica, caro amico,

a quasi un secolo dalla nascita del nostro movimento, che ha visto ogni anno migliaia di volontarie e volontari contribuire alla costruzione di risposte concrete ai conflitti e alle ingiustizie che caratterizzano il mondo, la nostra missione continua ad essere imprescindibile. Tanto più lo è oggi, quando il volontariato assume sempre meno i tratti di impegno civico e sempre più quelli di un prodotto da consumare, un’esperienza estemporanea di solidarietà slegata da una reale volontà di partecipare al cambiamento dello status quo.

Come saprai, il Servizio Civile Internazionale si autofinanzia per mezzo delle libere donazioni dei propri soci e simpatizzanti, del 5xMille e di contributi pubblici di sempre minore entità per progetti specifici. Non accettiamo finanziamenti da fondazioni bancarie ed altri soggetti privati legati all’industria della guerra o alle dinamiche di sfruttamento umano ed ambientale contro cui lottiamo quotidianamente. Per questi motivi, il tuo sostegno è fondamentale.

I progetti realizzati grazie al tuo 5xMille

Nel 2017, la quota del 5xMille ci ha consentito di sostenere alcuni tra i nostri progetti più rilevanti. Tra questi ricordiamo:

  • Basket Beats Borders”, scambio giovanile tra la squadra di basket femminile del Campo profughi di Shatila (Libano) e altre squadre di basket popolare italiane, nell’ottica di presentare lo sport come strumento universale di condivisione, cittadinanza attiva e superamento delle frontiere.
  • Tutti Inclusi!”, programma riguardante l’inserimento protetto nei campi di volontariato in Italia di giovani in situazione di svantaggio e di emarginazione sociale. Per questi giovani, la partecipazione a un campo SCI è stata l’opportunità di crescere dal punto di vista personale e intraprendere percorsi di attivazione sociale, interagendo con altri giovani per la realizzazione di micro-progetti locali, tutti caratterizzati da un forte impatto sociale e dal legame con il territorio ospitante.

Sempre nel 2017, grazie invece alle libere donazioni dei soci e simpatizzanti, abbiamo realizzato iniziative altrettanto importanti come il progetto “Yazidi’s Voice”, che ha permesso l’invio di materiale didattico nel Kurdistan turco e la permanenza in loco di un nostro attivista impegnato nell’insegnamento della lingua inglese a bambine e bambini curdi e yazidi, questi ultimi scampati al genocidio dell’ISIS in Iraq. Aggiornamenti sul progetto sono reperibili sul sito dedicato.

Anche nel 2018, la quota del 5xMille e le donazioni ci consentiranno di sostenere iniziative sperimentali, come quelle citate in precedenza, così come di realizzare le nostre attività storiche: l’organizzazione ogni anno di oltre 30 campi di volontariato in Italia su tematiche ambientali, sociali e culturali; l’accoglienza nei nostri campi di oltre 250 volontari internazionali; l’invio di più di 350 volontari italiani in progetti di volontariato internazionale in tutto il mondo; la formazione di centinaia di giovani sui temi della pace e dell’inclusione sociale.

Come fare per contribuire?

È facile! Nella dichiarazione dei redditi puoi scegliere di destinare il 5xMille a sostegno del Servizio Civile Internazionale (legge del 23 dicembre 2005 n. 266, art. 1, comma 337). Basta inserire il codice fiscale 97004220584 e firmare nel riquadro apposito dei modelli di dichiarazione riguardante il sostegno del volontariato e delle organizzazioni senza scopo di lucro.

Il sistema è simile a quello dell’8×1000, ma con il 5xMille è possibile identificare il soggetto beneficiario e diventare davvero consapevole delle proprie scelte. Conferire il 5xMille a un ente non-profit non comporta la rinuncia alla destinazione dell’8 per mille, come stabilito dalla legge n. 222 del 1985.

Ti ricordiamo inoltre che è in corso la campagna tesseramento 2018. Puoi fare o rinnovare la tua tessera socio versando un contributo minimo di 20 euro attraverso cc Bancario IT71F0501803200000011014412, postale n. 79042008 o rivolgendoti ai nostri gruppi presenti nelle principali Regioni. Nel caso non potessi partire per un campo, ti invitiamo a partecipare alle formazioni ed alle altre attività rivolte ai soci, costantemente promosse sul nostro sito e attraverso la nostra newsletter, e a contribuire attraverso una donazione – sempre con le medesime modalità previste per il tesseramento – alla copertura dei costi di partecipazione ai campi di giovani con minori opportunità.

Fiduciosi del tuo sostegno, continueremo il nostro impegno per la promozione del volontariato come strumento di partecipazione civile e attivismo nella società.

Un caro saluto,

Yamine Kamal Massimiliano

Presidente SCI Italia