fbpx

Workcamp in Spagna: BASIDA Navahondilla

 

16 Ago –  29 Ago 2021

Navahondilla, Spagna

 

Descrizione: BASIDA è una ONG che fornisce supporto medico e psicosociale ai sieropositivi e ai tossicodipendenti. Dal 1987 ha aperto tre centri, tutti gestiti da personale volontario polivalente. Navahondilla, un piccolo villaggio tra Madrid e Avila, è la posizione per uno di questi centri. Lì ospitano una comunità terapeutica per circa 28 residenti dove è possibile superare insieme situazioni personali talvolta difficili e anche guardare alla vita in modo diverso e più positivo. Il recupero fisico e psicologico, così come la riabilitazione sociale dei residenti di Basida, sono stati raggiunti grazie a uno stretto lavoro di squadra incentrato sul dimostrare loro che qualcuno si prende veramente cura di loro.

 

Tipologia di Lavoro: Partecipare alla vita quotidiana del Centro, dando principalmente una mano con la manutenzione del luogo (cucinare, fare il bucato, pulire, aiutare con la falegnameria o il giardinaggio a rotazione, ecc.). La cura personale dei residenti che potrebbero averne bisogno (come aiutare a vestirsi) è anche un compito possibile, ma solo se ti senti davvero preparato per farlo.Una parte importante del vostro soggiorno sarà socializzare con la comunità del centro. La presenza di volontari internazionali nel centro porta “aria fresca” alla limitata vita sociale dei suoi residenti. Saranno curiosi del vostro paese e della vostra cultura. E ‘una buona idea per portare foto, musica o qualsiasi materiale che potrebbe consentire di presentarsi e da dove si proviene.

 

 

Parte studio: Un workshop sui farmaci e l’HIV, approccio socio-medico: “Guida alle capacità di cura e relazione con i pazienti affetti da HIV-AIDS”, è organizzato durante la prima settimana.

 

 

Alloggio: Nel centro ci sono camere con 2 letti a castello per i volontari (eventuali camere miste). Ogni camera ha il proprio bagno. I pasti saranno serviti insieme ai residenti nella sala da pranzo comune. C’è una lavatrice. Che cosa si dovrebbe portare? Scarpe da lavoro e vestiti, costume da bagno, creme solari e qualcosa contro le zanzare è raccomandato. Un maglione leggero potrebbe essere utile anche durante la mattina presto e la sera tardi. Tutte le cose personali potrebbe essere necessario per le due settimane. Inoltre si prega di portare giochi, musica, ricevute dal proprio paese, buone idee e tutto ciò che è possibile condividere.

 

 

Lingua: Spagnolo. Sarà raro per i residenti di parlare lingue diverse dallo spagnolo. Pertanto una buona conoscenza di la lingua è molto consigliata.

 

Requisiti:Un test Covid-19 negativo (PCR o antigenico 72h) o un certificato di vaccinazione è obbligatorio per la partecipazione al campo di lavoro. È richiesto l’uso di una mascherina.

 

Ubicazione approssimata: Navahondilla, un piccolo paese tra Madrid e Avila.

 

Nota: Navahondilla fermata dell’autobus è in mezzo al nulla. L’autobus si ferma nella strada principale (non all’interno del villaggio). Il villaggio precedente è San Martin de Valdeiglesias. E ‘il più grande villaggio della zona e ha la propria stazione degli autobus. Quindi l’idea è di prestare attenzione a San Martin de Valdeiglesias e Navahondilla sarà la prossima fermata, solo 10 minuti dopo. Dalla fermata dell’autobus a Basida, è necessario seguire la strada verso il villaggio e girare a sinistra nella biforcazione. E ‘a soli 10 minuti a piedi. A causa di motivi logistici, sarebbe meglio se si può dire al coordinatore a che ora si prevede di arrivare a Navahondilla.

 

 

Per vedere la scheda originale clicca qui!

Qual è la procedura per applicare??

Ti interesserebbe conoscere gli altri workcamps che si stanno svolgendo?? Clicca qui!