Volontariato in Giappone nelle foreste di bambù

Dal 27 febbraio al 13 marzo, un campo di volontariato a Oda city, Giappone, per preservare la foresta di bambù dell’area.

Il campo è organizzato ogni anno, dal 2007, da Organization of Green and Water (OGW). OGW nasce nel 1992 per sostenere l’importanza dei prati e delle foreste nell’ecosistema giapponese. L’area di Oda include la miniera d’argento, patrimonio dell’umanità, di “Iwami Ginzan“, il parco nazionale di Mt. Sanbe e un mare bellissimo. La città soffre, però,  di una crescente emigrazione dei più giovani. Attraverso questo campo di volontariato, la popolazione locale spera che i/le partecipanti possano aiutare a far conoscere anche ad altri Oda city e il suo potenziale.

Tipologia di lavoro: il campo di volontariato prevede diverse attività per la conservazione della foresta di bambù che circonda Iwami Ginzan, come, ad esempio, la potatura degli alberi. Ci si occuperà anche dell’organizzazione di eventi locali, interagendo con i giovani che vivono nella città.

È prevista, inoltre, una parte studio dedicata alla storia e alla cultura di Oda – con un focus specifico sulla miniera di Iwami Ginzan – e sulle tecniche per preservare le aree verdi del Giappone.

Alloggio: stanze condivise presso il centro dell’Organizzazione. I pasti saranno cucinati, a turno, dai volontari e dalle volontarie.

Lingua: inglese…ma anche il giapponese è benvenuto!

Requisiti: forte interesse nella conservazione della natura.

Il campo di volontariato si terrà presso Oda city, Shimane prefecture, a circa 250 km a nord ovest di Osaka, vicino al Mar del Giappone.

Leggi qui la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

 

Foto di Marina De Zan da un campo SCI in Giappone, marzo 2016.

bool(false)