“Smile”: un campo presso un ristorante sociale per persone bisognose

“Smile”: un campo presso un ristorante sociale per persone bisognose

Dall’8 al 15 gennaio 2018 un campo in Vietnam in supporto alle attività quotidiane dello Smile Restaurant, inaugurato nell’ottobre 2012 dall’HCMC Charity Foundation con l’obiettivo di offrire pasti a prezzi privilegiati per studenti, persone migrati e lavoratori/trici dell’area urbana di Ho Chi Minh.

I/le volontari/e del campo saranno coinvolti/e nelle attività del progetto, quali la preparazione dei pasti per persone bisognose e la gestione del locale. I/le volontari/e che hanno già esperienze pregresse nel preparare pasti per molte persone sono più che invitati/e ad unirsi anche al cooking team!

Tra le principali attività del campo vi sono: la preparazione degli ingredienti, la pulizia delle verdure, preparare i tavoli, servire ai commensali, ripulire il locale una volta terminato il pasto.

Come parte studio, si analizzerà il contesto locale e le strategie di welfare sociale da promuovere nel futuro.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale il vietnamita.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Un campo in Vietnam per insegnare le lingue a studenti con minori opportunità

Un campo in Vietnam per insegnare le lingue a studenti con minori opportunità

Dal 2 al 13 gennaio 2018 un campo ad Ho Chi Minh, in Vietnam, per promuovere l’insegnamento delle lingue straniere a studenti con minori opportunità.

Per molti bambini e ragazzi vietnamiti l’opportunità di apprendere e migliorare le lingue straniere, specialmente con insegnanti madrelingua, è molto rara. L’obiettivo di questo progetto è di supportare gli studenti con minori opportunità della città di Ho Chi Minh dando loro la possibilità di aumentare la loro capacità di ascolto e dialogo in una lingua straniera. Il progetto offre l’apprendimento di 6 lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Giapponese, Cinese e Coreano. Tutti i corsi sono aperti e gratuiti.

I giovani e le giovani locali che prenderanno parte ai corsi avranno in futuro l’opportunità di trovare un lavoro dignitoso, mentre per i bambini e le bambine sarà importante lavorare sul loro background linguistico. I/le volontari/e che prenderanno parte al progetto potranno inoltre condividere il proprio portato culturale e conoscere la cultura locale.

I/le volontari/e saranno responsabili di una classe. In base alle proprie capacità ed esperienze si verrà assegnati a una classe di livello base o avanzato. In ogni classe, i/le volontari/e affiancheranno degli insegnati locali che conoscono entrambe le lingue. Una lezione dura circa 2 ore.

Come parte studio, si analizzerà nel dettagli la promozione di un progetto educativo per bambini e ragazzi con minori opportunità.

La lingua del campo è l’inglese.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Motivare e supportare la comunità di Mekong Delta: campo in Vietnam

Motivare e supportare la comunità di Mekong Delta: campo in Vietnam

Dall’8 al 16 agosto 2017 un campo a sostegno della scuola pubblica Ngai Tu D, una delle quattro scuole pubbliche della provincia di Vinh Long, in Vietnam.

Da quando Ngai Tu è considerata una zona del Vietnam economicamente in via di sviluppo, le scuole sono libere di incoraggiare i propri alunni a completare il livello base di istruzione, nonostante i problemi finanziari siano elevati e la possibilità per i giovani di lasciare dalla propria comunità sia molto bassa. Proprio per questo, anche la fortuna di confrontarsi con culture nuove e diverse è molto rara.

È per tali ragioni che i campi di volontariato internazionale sono una ricchezza per il territorio: anche se l’interazione tra volontari/e e bambini e ragazzi dei villaggi locali è di durata breve, lo scambio e l’incontro sono un’opportunità e una forte motivazione per i/le giovani del villaggio e una speranza per il futuro.

I/le volontari/e del campo saranno impegnati/e in diverse attività: presso Ho Chi Minh parteciperanno ad alcuni workshop con gli studenti dell’università; a Vinh Long saranno impegnati/e in lavori manuali, di restauro e rinnovo degli edifici scolastici, e parallelamente insegneranno ai/alle bambini/e l’inglese e promuoveranno il confronto tra culture.

Come parte studio, verrà approfondita la questione della comunicazione interculturale e delle pratiche di gestione dei conflitti in contesti di gruppi misti.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale il vietnamita.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Formazione e scambio interculturale: un campo in Vietnam

Formazione e scambio interculturale: un campo in Vietnam

Dal 10 al 21 luglio 2017 un campo ad Ha Tinh, una delle province più povere e poco sviluppate del Vietnam.

Il campo è organizzato dall’associazione Volunteers for Peace Vietnam (che dal 2005 promuove attività di volontariato come forma di scambio culturale e educativo tra le persone e come pratica di approccio ai problemi sociali) e da S-World, organizzazione di promozione di scambi culturali ed educativi.

Durante il campo, i/le volontari/e partecipanti avranno la possibilità di visitare posti unici del Vietnam e interagire con giovani e studenti/esse provenienti da contesti sociali diversi attraverso workshop, dibattiti, attività sociali e ludiche, attività di team building e progetti di scambio culturale. Nonostante la breve durata, il campo ha come obiettivo quello di mostrare un mondo nuovo alle giovani generazioni, arricchire le loro conoscenze e offrire loro la possibilità di scoprire il mondo attraverso l’interazione con persone provenienti da paesi diversi e lontani.

I/le partecipanti del campo saranno impegnati/e a organizzare e svolgere lezioni di inglese per la gioventù locale, attraverso giochi, discussioni, workshop e dibattiti; organizzeranno scambi culturali tra volontari internazionali e locali, come ad esempio performare danze tradizionali o cucinare piatti tradizionali; partecipare ad attività creative e di utilità sociale.

La parte studio sarà centrata sulla coscienza interculturale, sullo sviluppo dei giovani e sul miglioramento della lingua.

La lingua del campo è l’inglese.

Leggi qui la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

“Smile Restaurant”: scopri il Vietnam attraverso il volontariato

“Smile Restaurant”: scopri il Vietnam attraverso il volontariato

Dal 5 al 17 giugno 2017, un campo di volontariato presso lo Smile Restaurant gestito dall’HCMC Charity Foundation, che offre pasti caldi a prezzi agevolati a studenti, migranti e lavoratori locali dell’area di Ho Chi Minh City, Vietnam.

I volontari e le volontarie saranno coinvolti in tutte le attività del ristorante. Se hanno esperienze come cuochi/e, potranno cucinare direttamente i pasti. Diversamente, parteciperanno alla loro preparazione, sistemeranno i tavoli e serviranno gli ospiti.

L’alloggio è previsto in un dormitorio con 7-9 persone per stanza, con bagno e docce condivise. La casa è provvista di wi-fi, televisione, frigorifero e spazio cucina.

La lingua del campo è l’inglese.

Si richiede che i volontari interessati abbiano una forte motivazione e siano preparati al lavoro, entusiasti e capaci di portare avanti con attenzione le mansioni che verranno loro affidate. Precedenti esperienza nell’ambito della ristorazione – specialmente come chef – sono estremamente gradite.

Leggi qui la scheda completa del campo.

Attenzione: per partecipare a questo campo, è necessario avere almeno 20 anni e prendere parte agli incontri di formazione pre-partenza organizzati da SCI-Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

bool(false)