Minicampo di valorizzazione delle diversità e coesione sociale nel cuore di Milano [17-18/06]

Minicampo di valorizzazione delle diversità e coesione sociale nel cuore di Milano [17-18/06]

Sabato 17 e domenica 18 giugno 2017 il Servizio Civile Internazionale – Gruppo Lombardia, in collaborazione con l’Associazione Luisa Berardi Onlus, organizza un minicampo nei Quartieri popolari Molise-Calvairate di Milano, con l’obiettivo di aiutare a sistemare gli ambienti dell’Associazione in preparazione delle attività estive e incontrare giovani e ragazzi che vivono in questi agglomerati “storici”, a pochi minuti dal Centro, ma con il volto della periferia, contrassegnato da multiculturalità, problemi aperti e frammentazione sociale.

Attività previste:

Le attività comprenderanno piccoli lavori di sistemazione della sede, ritocchi o imbiancatura di singole pareti o locali.

Alcuni dei ragazzi del quartiere saranno ‘sotto esame’ per la maturità e la terza media. Se qualcuno/a tra i/le partecipanti al minicampo avesse competenze in qualsiasi materia lo faccia sapere, potrebbe aiutare qualche ragazza e ragazzo a ripassare!

Per la serata del sabato avremo a disposizione una guida che ci farà gustare qualche momento indimenticabile della vivacità milanese, accompagnandoci in un mini-tour attraverso le vie più belle della città.

Vitto e alloggio:

All’interno della palestra della Parrocchia di San Pio V – Via Lattanzio 60 – Milano (5 minuti a piedi dalla sede dell’Associazione).

Cosa portare:

Vestiti, guanti e scarpe da lavoro, materassino e sacco a pelo.

Numero volontari/e previsti/e: 5

Requisiti di partecipazione: i requisiti apprezzati, ma non richiesti, sono competenze artistiche, decorative, e un tocco di pollice verde.

Quota di partecipazione: 5 € più la tessera socio SCI 2017 (20 €).

Informazioni e iscrizioni: lombardia@sci-italia.it

Scadenza iscrizioni: 14 Giugno

Minicampo per la tutela dell’ambiente e la promozione ecocompatibile della Val Codera

Minicampo per la tutela dell’ambiente e la promozione ecocompatibile della Val Codera

Sabato 13 e domenica 14 maggio un minicampo di lavoro in Val Codera (SO).

Il progetto è portato avanti dall’Associazione Amici della Val Codera ONLUS, con sede a Codera, impegnata da 35 anni nella tutela e nella promozione ecocompatibile della val Codera. La valle si trova nelle Alpi Retiche (provincia di Sondrio), è scavata nel granito ed è ancora selvaggia ed intatta.

L’obiettivo principale delle attività dell’associazione è la tutela e la valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale della valle (tipico esempio di civiltà alpina) a beneficio dei residenti e di un turismo di tipo culturale ed ambientale che sappia apprezzare le peculiari attrattive del luogo. Le attività si svolgono soprattutto nei dintorni del borgo di Codera, situato a 800 metri e raggiungibile solo a piedi con 2 ore di cammino dal fondovalle.

Attività previste:  

Le attività previste nel minicampo riguarderanno soprattutto il recupero e la pulizia di prati da sfalcio abbandonati, la cura di terreni coltivati a patate, fagioli e granoturco, la pulizia e il recupero della viabilità pedonale antica.

Parte studio: 

A Codera è presente un piccolo Ecomuseo della Valle in cui sono ricostruiti ambienti interni tipici delle case di montagna alpine e sono presenti inoltre reperti etnologici, geologici e storici che ricostruiscono la storia della valle e dei suoi abitanti. I volontari SCI, accompagnati da volontari dell’Associazione Locale, potranno così prendere consapevolezza della storia e dell’ecosistema di questa valle, rimasta ancora totalmente intatta e lontana dal turismo di massa.

Vitto e alloggio: 

I volontari saranno ospitati presso il Rifugio Osteria Alpina, situato a Codera. Sarà necessario portare un sacco a pelo. I pasti saranno consumati presso il Rifugio e i volontari daranno una mano nella preparazione degli stessi.

Requisiti di partecipazione: 

Il minicampo è aperto a 10 volontari. Per partecipare al minicampo è richiesta la tessera di iscrizione allo SCI (20 euro) che consente di partecipare alle attività dell’associazione per tutto il 2017 e fornisce inoltre un’assicurazione di base durante il minicampo (sarà possibile fare la tessera direttamentre sabato mattina per chi ne è sprovvisto).

E’ richiesto inoltre un contributo di 15 euro per supportare le attività dell’associazione Amici della Val Codera e la gestione del minicampo.

Le iscrizioni dovranno essere fatte scrivendo a: lombardia@sci-italia.it entro il 10 Maggio.

 

Informazioni pratiche: 

Il ritrovo è previsto a fondo valle, a Novate Mezzola (SO) alle ore 8:20, all’inizio del sentiero per Codera. Saliremo insieme al borgo di Codera camminando per circa 2 ore nei boschi. Il dislivello è dl circa 600 metri; il sentiero è facile, ma occorre comunque avere scarponi (o scarpe comode da montagna), acqua e una giacca impermeabile con sé in caso di pioggia. L’arrivo al villaggio è previsto per le  ore 10:15 circa; dopo le presentazioni inizieremo la giornata di lavoro. Se qualcuno lo desiderasse è possibile arrivare a Codera già dal venerdì sera: in questo caso vi chiediamo di avvisarci, in modo da contattare i volontari locali dell’associazione. Le attività finiranno domenica verso le 16.00

Come arrivare al sentiero (punto di ritrovo):

Novate Mezzola si trova sulla SS36 che da Milano arriva al Passo dello Spluga; il viaggio in macchina da Milano dura circa 1 ora e 30. Si può arrivare anche in treno con la linea Milano-Lecco-Chiavenna. Una volta arrivati in paese si seguono le indicazioni Val Codera: una strada asfaltata in salita porta in circa 15 minuti al parcheggio da cui parte il sentiero vero e proprio per Codera.

 

Minicampo all’Ecovillaggio di Granara con SCI Lombardia [24-26 febbraio]

Minicampo all’Ecovillaggio di Granara con SCI Lombardia [24-26 febbraio]

SCI Lombardia ed Ecovillaggio di Granara vi invitano a partecipare al “Minicampo di lavoro a Granara (PR)“, dalla sera di venerdì 24 febbraio a domenica 26 febbraio 2017.

Il contesto: Granara è un ecovillaggio, un cantiere aperto, un insieme di case e persone abbarbicate nella Val di Taro, sull’Appennino Parmense, un intreccio di attività e associazioni operose. Ha una struttura organizzativa a rete, proprio come un ecosistema, di cui fanno parte sei gruppi: Alekoslab. Centopassi, GATT, Teatro e Granara.

Negli anni sono state organizzate tantissime attività, che spaziano dal Festival dedicato al Teatro e all’Ecologia ai campi di volontariato, dai seminari di studio sulle energie rinnovabili ai campi di immersione naturale per bambini e adolescenti.

Per maggiori informazioni:www.granara.org e www.alekoslab.org

Attività previste: le attività di lavoro saranno principalmente dedicate alla manutenzione del lagunaggio e dell’area del biolago, oltre che alla preparazione dei pasti.

Parte studio: durante la visita a Granara verranno illustrate alcune questioni teoriche e pratiche relative all’ecologia e ai modi in cui sono state affrontate al villaggio. Durante i momenti di lavoro verranno illustrate le soluzioni realizzate a Granara rispetto all’uso dell’acqua (fitodepurazione e raccolta acqua piovana).

Durante l’incontro serale si proporrà un confronto relativo alla produzione dell’energia rinnovabile, aspetto sul quale abbiamo esperienza sia tecnica, sia didattica.

Vitto e alloggio: i volontari saranno ospitati presso l’ecovillaggio in una struttura pensata appositamente per gli ospiti. Sarà necessario portare un sacco a pelo.

A turno i volontari prepareranno i pasti.

Informazioni pratiche: per partecipare al minicampo è richiesta la tessera di iscrizione allo SCI (20 euro) che consente di partecipare alle attività dell’associazione per tutto il 2017 e fornisce inoltre un’assicurazione di base durante il minicampo.

È richiesto inoltre un contributo di 15 euro per supportare le attività dell’Ecovillaggio di Granara e la gestione del minicampo.

Le iscrizioni dovranno essere fatte scrivendo a: lombardia@sci-italia.it entro il 10 febbraio.

Il numero massimo di volontari è di 18 persone.

L’arrivo a Granara è previsto nella serata di venerdì per cena. Le attività termineranno alle 16:30 di domenica.

Ecco qui un programma di massima. Gli orari sono indicativi.

 

Arrivo venerdì sera per cena

Sabato

9:00 colazione

9:30 – visita al villaggio di Granara, storia e realizzazioni

10:30 – 13.00 – divisione in gruppi e attività di lavoro

13:00 – 15:00 – pranzo

15:00- 18:00 – attività di lavoro

18:00 – giochi e relax

19:30 – cena e incontro serale

 

Domenica

9:00 colazione

9:30 -13.00 attività di lavoro

13:00 – 16:30 – pranzo e incontro finale

Minicampo a Cascina Artemista, Spessa Po (PV)

Minicampo a Cascina Artemista, Spessa Po (PV)

Cascina ArtemistaSCI Lombardia vi invita a partecipare al minicampo a Cascina Artemista, a Spessa Po, in provincia di Pavia, nel weekend del 5 e 6 novembre 2016.

L’associazione: Artemista e un’associazione culturale senza scopo di lucro nata nel 2004 che si occupa di progetti artistici, ricreativi e ambientali. Nasce dall’incontro di artisti di diverse discipline con l’obiettivo di sviluppare progetto condivisi attraverso I’unione di linguaggi differenti (fotografia, teatro, video, fumetto, musica). Nell’ambito dell’educazione ambientale opera in progetti formativi all’interno dei quali unisce la componente artistica dello spettacolo alla componente didattica dei laboratori e delle visite guidate.

Artemista gestisce un centro culturale e di produzione artistica nella Cascina del Castello, dove vengono organizzati workshop di danza e teatro, rassegne, attività per le scuole, residenze artistiche per compagnie internazionali.

Attivita del minicampo: Il lavoro sara concentrato sulla sala prove e i camerini del Centro Culturale: una sala dell’anno mille con volte a vela che stiamo completamente ristrutturando. I volontari si occuperanno del lavoro di tinteggiatura delle pareti, dell’allestimento dei camerini e della sistemazione del magazzino teatrale. Durante il minicampo sarà possibile conoscere meglio le attività organizzate dall’associazione.
Alloggio: I volontari saranno ospitati presso l’Ostello e cucineranno a turni nello spazio comune.

Cosa portare: abbigliamento comodo, scarpe da lavoro, guanti da lavoro, telo/accappatoio per la doccia e asciugamani

Info pratiche: Il minicampo si svolgerà dalle 10.00 di sabato mattina fino alle 16.00 della domenica. Il ritrovo e previsto presso la Cascina Artemista a Spessa Po. Per il viaggio cercheremo di organizzarci con macchine e treni in base alla provenienza dei volontari.

Iscrizione: Per le iscrizioni scrivere a lombardia@sci-italia.it entro giovedì 3 novembre.

Per partecipare al minicampo sarà richiesta la tessera SCI 2016 (20 euro, sarà possibile farla in loco) e una quota di partecipazione di 10 euro.

bool(false)