A Bologna per l’Accoglienza Degna: il racconto di Valeria

A Bologna per l’Accoglienza Degna: il racconto di Valeria

labas-tinteggiaturaArticolo di Valeria Marzano, dal minicampo “Week-end a Bologna per l’Accoglienza Degna” che si è tenuto lo scorso agosto presso il centro sociale Làbas.

Seduta un giovedì di fine agosto sotto i portici di via Santo Stefano, le Sette Chiese davanti a me, una Bologna deserta e magica come solo le città desolate e spopolate dagli esodi estivi sanno essere, zaino e sacco a pelo in spalla, non avevo idea del week end che avrei di lì a poco vissuto.

Mi incammino verso il Làbas, ne riconosco subito le pareti colorate, e un ragazzo mi accompagna verso l’ingresso principale, mostrandomene con orgoglio l’immenso giardino verde. In cerchio iniziamo a conoscerci: ci sono i ragazzi di Làbas, i volontari dello SCI e di Accoglienza Degna. I lavori di ristrutturazione di una grande sala che garantirà condizioni di vita migliori agli ospiti del dormitorio sociale non ci spaventano, siamo tutti motivati e pronti a vivere un’intensa esperienza di condivisione.

labas-relaxIl mattino dopo, di buon ora – sfido chiunque ad esser sveglio ed operativo alle 9 il 19 di agosto! – armati di buona
volontà e spatole, iniziamo a spostare libri e scatoloni, levigare muri e soffitti; alcuni ospiti del dormitorio ci affiancano entusiasti, ci insegnano a stendere la vernice e a lavorare lo stucco, e nonostante il caldo, il sudore che gronda sotto alle tute protettive e la fatica, la sala nei giorni inizia a prender forma.

Ma sono stati gli scambi nei momenti di pausa, in cucina mentre si preparava la cena – o la torta, la condivisione di storie ed esperienze (imparare a preparare la pizza per poi poterne mangiare a volontà, accompagnata dal vino biologico dello SCI è una delle ‘lezioni’ più soddisfacenti!) il vero fulcro di questo minicampo: l’idea comune di realizzare qualcosa di concreto, di non lasciar spazio ad odio, razzismo e discriminazioni di sorta.

I sorrisi e le risate dei miei compagni, le amicizie nate che mi porterò nel cuore, il confronto, lo scambio di opinioni, quei piccoli pezzi di sé che ognuno di noi ha messo in gioco raccontandosi e facendo la sua parte, trasformando le parole in fatti, realizzando con impegno un progetto di accoglienza ed integrazione hanno reso quello che sarebbe stato un altrimenti banalissimo fine settimana estivo un’esperienza meravigliosa.

labas-cucinaE mentre sul treno per Roma col magone e una struggente nostalgia tornavo a casa, pensavo che in fondo è proprio così che ci si deve sentire, dopo aver dato e ricevuto tanto: come se un po’ di cuore l’avessi lasciato dietro di te.

“Sfalciamo con SCI”: minicampo in Val Codera [8-10 luglio]

“Sfalciamo con SCI”: minicampo in Val Codera [8-10 luglio]

Val CoderaSCI Lombardia e l’Associazione Amici della Val Codera onlus presentano, per il weekend del 9-10 luglio, un minicampo a Cìi e a Codera, fra i villaggi della Val Codera a lato della Valchiavenna, immersi in un ambiente alpino ancora intatto.

Attività previste: i volontari contribuiranno al recupero dell’ambiente agrario ed allo sfalcio dei prati attorno al borgo di Cìi. Conosceranno inoltre il villaggio di Codera e il suoi musei, come il Museo Storico Etnografico Naturalistico della Val Codera, riconosciuto dalla Regione Lombardia come Raccolta Museale.

Numero di volontari: 12 volontari

Vitto e alloggio: saremo ospitati presso il Rifugio Osteria Alpina a Codera (camerata con brande, portare sacco a pelo).

Luogo di ritrovo: ore 18:00 di venerdì 8 luglio alla stazione di Novate Mezzola. Da lì saliremo a Codera, raggiungibile solo a piedi, in due ore di cammino. Sarà possibile raggiungere Codera anche entro le ore 10.00 di sabato mattina.

Il rientro previsto a Novate Mezzola è previsto per le 17 di domenica 10 luglio.

Cosa portare: sacco a pelo, torcia per la salita serale, costume da bagno (è possibile immergersi nel torrente sopra il paesino di Codera).

Costo: è richiesta la tessera annuale dello SCI (si può fare sul posto, 20€). Il costo del minicampo è di 15 euro che andranno a sostenere le attività locali dell’Associazione Amici della Val Codera onlus.

Per informazioni e iscrizioni scrivi a: lombardia@sci-italia.it

Le iscrizioni chiuderanno mercoledì 6 luglio.

Vai all’evento Facebook.

Housing sociale: minicampo a Milano con “Cenni di Cambiamento” [24-26 giugno]

Housing sociale: minicampo a Milano con “Cenni di Cambiamento” [24-26 giugno]
Servizio Civile Internazionale Lombardia, Officina Gabetti 15 e Azione Solidale presentano il minicampo a Cenni di Cambiamento (MI) “CONOSCERE, VIVERE E RACCONTARE un housing sociale a Milano”, il 24, 25 e 26 giugno 2016.

Housing sociale a MilanoHousing Sociale… Cenni di Cambiamento… Periferia Milanese… Quartiere… Inclusione… Hai voglia di saperne un po’ di più?

“Cenni di Cambiamento” è una comunità di abitanti che, come nuova realtà di housing sociale nella zona San Siro/via Novara di Milano, si impegna per affermare che è possibile un modo di abitare, e quindi di vivere, che abbia al centro la solidarietà tra persone con storie e bisogni diversi. Per far sì che l’housing sociale sia un luogo, uno spazio e un ambiente aperto.

Non ci credi? Vieni a vederlo con i tuoi occhi! Ti diamo la possibilità di vivere di persona questa esperienza per un weekend. Sei curioso/a, vero?

Il minicampo inizierà venerdì sera durante la festa di fine anno di “Azione Solidale”.

  • Attività previste: realizzazione di un instant book. I volontari, nelle giornate di sabato e domenica, dovranno raccontare la loro visione di “Cenni di Cambiamento” attraverso il mezzo narrativo a loro più vicino: foto, video, parole, disegni, etc…
  • Attività correlate previste: pulizia e sistemazione al termine della festa di “Azione Solidale”, previste per il venerdì sera.  Inoltre, sistemazioni degli orti comunitari e della ludoteca il sabato pomeriggio
  • Numero di volontari: 15
  • Alloggio: i volontari saranno ospitati in un appartamento di “Cenni”! Ci saranno alcuni letti ma non per tutti
  • Cosa portare: sacco a pelo e materassino. Macchina fotografica e/o cellulare e qualsiasi mezzo si voglia usare come strumento per “raccontare”. Competenze nel settore comunicazione non sono necessarie ma ben accolte. PC con programmi di editing potrebbero essere utili
  • Orari: il ritrovo è alle ore 19:30 presso la sede di “Azione Solidale” a “Cenni di Cambiamento”, via Gabetti 15, Milano

Chi volesse potrà partecipare in autonomia alle attività della festa anche durante il venerdì pomeriggio.

Il minicampo finirà dopo il pranzo di domenica, verso le ore 16:00.

Costo: è richiesta la tessera annuale dello SCI (è possibile farla in loco). Il contributo richiesto è di 15 euro ,che andranno a coprire i costi del minicampo ed a sostenere la attività locali delle associazioni.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a:lombardia@sci-italia.itLe iscrizioni chiuderanno il 22 giugno.

“Solo chi ha un villaggio nella memoria può fare un’esperienza cosmopolita”. (Ernesto De Martino)

Link utili:

www.cennidicambiamento.it

www.azionesolidale.it

www.facebook.com/grupposcilombardia

www.facebook.com/officinagabetti15

www.facebook.com/AzioneSolidaleOnlus

Minicampo presso la Comunità “Al Gallo” di Murisengo – 28 e 29 novembre

Minicampo presso la Comunità “Al Gallo” di Murisengo – 28 e 29 novembre

ll gruppo Sci Piemonte in collaborazione con la Cooperativa Sociale PANTAREI organizza un minicampo presso la Comunità “Al Gallo” di Murisengo (AL) nel week-end del 28-29 novembre 2015

L’obiettivo principale del minicampo riguarderà  la cura dell’orto, la piantumazione dei bulbi  di aglio ed altri ortaggi e l’attività di manutenzione e pulizia del sottobosco. Durante il minicampo ci sarà inoltre tempo per socializzare e creare relazioni con gli ospiti della Comunità.

Minicampo presso la Comunità “Al Gallo” di MurisengoPer partecipare è prevista una quota di 10€ più la tessera socio SCI 2016 (20€).

  • Date: da sabato 28 a domenica 29 novembre 2015 (ci sarà la possibilità di arrivare già dal venerdì sera)
  • Luogo: Cooperativa PANTAREI – Cascina Al Gallo – via Torino 110, Murisengo (AL)
  • Quota campo: 10 € più tessera associativa SCI 2016 (20€)
  • Numero volontari: 10
  • Pernottamento: all’interno della struttura (portare materassino e sacco a pelo !!)
  • Cosa portare: vestiti, guanti e scarpe da lavoro, materassino e sacco a pelo

Informazioni e iscrizioni: entro mercoledì 25 novembre  a minicampi@sci-piemonte.it

La Comunità “Al Gallo” di Mursenigo“La Cooperativa PANTAREI si propone di realizzare iniziative di appoggio educativo ed assistenziale attraverso l’organizzazione e la gestione di strutture e servizi volti a soddisfare i bisogni della collettività ed in particolare a favore di persone a vario titolo portatrici di disagio. Ancora oggi, per scelta, la Cooperativa gestisce micro-strutture ritenendo che la dimensione “familiare” possa essere un modello capace di rispondere in modo più flessibile alle diverse esigenze degli ospiti ed anche di chi all’interno della Cooperativa lavora.

In particolare nella Comunità di tipo Famigliare denominata “Cascina al Gallo” è nato nell’ultimo anno un progetto di “Ortoterapia”, intesa come attività terapeutica legata alla coltivazioni di ortaggi ma anche come cura e tutela del paesaggio e del territorio (ad esempio con la pulizia del sottobosco e dei sentieri adiacenti la comunità..)”

Per saperne di più:
PANTAREI Cooperativa Sociale

Lavoro nell'orto al minicampo presso la Comunità “Al Gallo”

bool(false)