Un campo in Thailandia presso la comunità di Lang Ai Mee

Un campo in Thailandia presso la comunità di Lang Ai Mee

Dal 1 al 14 febbraio 2018 un campo presso la comunità di Lang Ai Mee, situata nella provincia montuosa di Nakorn Sri Tammarat, nel sud della Thailandia.

La comunità di Lang Ai Mee è in cerca di volontari e volontarie che possano supportare le loro attività quotidiane di tutela e conservazione della relazione armoniosa tra la comunità, l’ambiente e il resto del mondo. La collocazione geografica della comunità è nel cuore della foresta, situata sullo spartiacque del fiume Cha Uat, e per questo motivo agli/alle abitanti della comunità spetta il compito di preservare la pulizia dell’ambiente circostante, così che scorra acqua pulita fino a valle. Hanno combattuto contro la decisione del governo di dichiarare l’area Parco Naturale (decisione che avrebbe avuto come conseguenza la scomparsa della comunità) con fermezza e determinazione. Ad oggi, dimostrano attivamente di essere in grado di prendersi cura dell’ambiente, anche attraverso momenti di apprendimento dedicati ai bambini e promuovendo l’accoglienza e lo scambio di volontari/e internazionali.

I/le partecipanti del campo saranno impegnati/e in attività ludiche ed educative con i bambini; si prenderanno cura della foresta e del fiume, attraverso interventi di conservazione dell’ambiente; aiuteranno la popolazione locale nella costruzione di scuole e parteciperanno alle attività quotidiane della comunità.

Come parte studio, verranno svolte sessioni di lingua e scambio con la comunità ospitante.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale il Thai.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Organizzare il Festival Internazionale delle Lingue: campo in Russia

Organizzare il Festival Internazionale delle Lingue: campo in Russia

Dal 23 al 29 ottobre 2017 un campo in Russia per supportare l’organizzazione del Festival Internazionale delle Lingue, promosso dalla Ong “Youth Esperanto Association of the Chuvash Republic”.

Quest’anno il Festival si svolgerà nella sua 18esima edizione e avrà luogo nella città di Cheboksary. Il principale obiettivo del festival è di centrare l’attenzione sulla diversità delle lingue e dei linguaggi, enfatizzandone il valore. Il festival è un evento grande e importante per tutta la Repubblica: più di 1000 partecipanti di diverse età vi prendono parte ogni anno.

I/le volontari/e partecipanti adempiranno ai seguenti compiti: supportare lo staff nella preparazione del festival, presentare la propria lingua e la propria cultura di provenienza durante il festival e prendere parte alle altre attività dell’evento. Durante i giorni di pausa dal lavoro verranno svolte gite in siti di interesse naturalistico.

Come parte studio i/le volontari/e impareranno le tradizioni della cultura e della lingua locale attraverso visite ai villaggi rurali circostanti. Cheboksary è la capitale della Chuvash Republic, all’interno della quale convivono due lingue ufficiali: il russo e il ciuvascio.

La lingua del campo è l’inglese, ma durante il festival saranno utilizzate molte lingue quali il francese, il tedesco, lo spagnolo, l’italiano, il russo e molte altre.

Leggi qui la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

bool(false)