Praticare l’inclusione alla Glebe House: un campo nell’Irlanda del Nord

Praticare l’inclusione alla Glebe House: un campo nell’Irlanda del Nord

Dal 4 al 15 settembre 2017 un campo presso il centro residenziale diurno Glebe House, gestito dall’Harmony Community Trust, vicino Strangford nell’Irlanda del Nord.

Il centro venne creato nel 1975 da attivisti e attiviste dello SCI di origine irlandese e inglese con l’obiettivo di creare un luogo che potesse essere modello di una società giusta e inclusiva, che rispetti e apprezzi l’umanità, la dignità, le aspirazioni, le idee e i bisogni di ogni persona. Una società dove ciascuno/a possa determinarsi, creare e ricreare la propria identità, invece che conformarsi a stereotipi settari, nazionali, etnici o sociali, miti o stigmatizzazioni.

I/le volontari/e partecipanti saranno impegnati/e nella pulizia e il rinnovo degli spazi interni ed esterni del centro, provati da un’estate impegnata da programmi e attività con i bambini e le bambine locali. Lavori di restauro degli interni si alterneranno ad attività nel parco esterno, come giardinaggio e pulizia delle zone più selvagge.

Come parte studio verranno affrontate discussioni approfondite sui seguenti temi: “Storia e obiettivi dell’Harmony Community Trust e della Glebe House”; “Memoria storica dell’Irlanda”; “Il processo di pacificazione dell’Irlanda del Nord”. Alle discussioni si alterneranno visite in siti di interesse storico. I/le volontari/e potranno inoltre proporre degli argomenti di discussione.

La lingua del campo è l’inglese.

Leggi la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Seminario a Madrid sull’inclusione dei rifugiati nella società europea attraverso il volontariato

Seminario a Madrid sull’inclusione dei rifugiati nella società europea attraverso il volontariato

SCI-Italia è in cerca di un/una partecipante per il seminario “Come integrare i/le rifugiati/e nella società europea attraverso il volontariato” che si terrà a Madrid dal 25 al 31 ottobre 2017.

I/le partecipanti al seminario devo aver avuto già esperienze di volontariato e/o aver partecipato ad attività con le persone migranti e possedere alcuni dei seguenti requisiti:

  • aver svolto attività di volontariato o esperienze lavorative con persone migranti e rifugiati;
  • aver selezionato o formato volontari/e per poter lavorare con i/le rifugiati/e;
  • avere un forte interesse relativo alla questione dei rifugiati, alla condizione dei richiedenti asilo e relativo al fenomeno delle migrazioni contemporaneo;
  • avere avuto esperienze di attivimo e impegno in progetti locali e territoriali;
  • essere formatori e/o esperti del settore, in particolare rispetto alle migrazioni e ai pregiudizi, le discriminazioni e gli stereotipi ad esse legati, ai fenomeni di razzismo e alle relazioni tra Nord e Sud del Mondo;
  • avere la volontà di comunicare all’esterno le attività del seminario, attravero foto e scrittura di articoli;
  • condividere e dar seguito nella propria organizzazione di riferimento ai temi trattati durante il seminario.

Al seminario prenderanno parte 24 partecipanti provenienti da Turchia, Finlandia, Austria, Italia, Armenia, Bulgaria, Portogallo, Grecia, Macedonia, Regno Unito, Belgio, Croazia, Germania, Polonia, Ungheria e Spagna (Madrid e Catalunya), che si ritroveranno insieme per 5 giorni di lavoro durante i quali metodologie, conoscenze, esperienze, pratiche e idee verranno condivisi per ragionare collettivamente nuove strategie di inclusione dei rifugiati nella società europea attraverso il volontariato.

Per partecipare, occorre versare la quota di tesseramento SCI di 20 euro e una quota di partecipazione di 30 euro. I costi di viaggio, vitto e alloggio sono coperti dal partner ospitante.

Il termine ultimo per presentare la candidatura è il 27 agosto 2017, inviando l’application form all’indirizzo coordinamento@sci-italia.it.

Scarica qui l’application form.

L’arte della vita: un campo per la riabilitazione e l’inclusione in Polonia

L’arte della vita: un campo per la riabilitazione e l’inclusione in Polonia

Dal 19 agosto al 2 settembre 2017 un campo in Polonia, presso un centro per la riabilitazione e l’inclusione sociale di persone con problemi di tossicodipendenza.

Il campo è frutto della collaborazione tra SCI Poland e l’ong Monar, che da più di vent’anni ha avviato percorsi di riabilitazione per giovani con problemi di dipendenza dalle droghe, gestendo circa 30 centri di riabilitazione sparsi in tutto il paese. Il centro dove avrà luogo il campo si trova a Wyszków, una cittadina tranquilla situata a 50 chilometri da Varsavia. Questo centro ospita circa 30 pazienti tra i 18 e i 30 anni, provenienti da contesti diversi e diverse aree della Polonia, che intraprendono insieme un percorso di gruppo della durata di un anno. Tale percorso prevede molteplici attività riempire le giornate, quali laboratori artistici, ed eventi sportivi, ma anche attività svolte fuori dal centro in luoghi quali scuole, teatri e maneggi; tutte le attività citate hanno la funzione di strumento terapeutico e riabilitativo.

Ai/alle volontari/e partecipanti al campo viene richiesto principalmente di socializzare con la comunità, aiutandola ad affrontare le attività di gestione quotidiana del centro e favorendo momenti di condivisione durante il tempo libero. Idee per attività ludiche, sportive, workshop per e con i/le residenti sono ben accette, poiché possono aiutare a portare energie nuove nel centro. A seconda della volontà di ciascuno/a, si potrà scegliere di affiancare gli/le ospiti del centro in più di un’attività di riabilitazione.

Come parte studio, verranno approfonditi i problemi legati alla dipendenza da sostanze e quali sono terapie utilizzate nel centro per superarla.

La lingua del campo è l’inglese.

Leggi la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

bool(false)