Costruire ponti di comprensione a Donja Toponica: un campo in Serbia

Costruire ponti di comprensione a Donja Toponica: un campo in Serbia

Dal 9 al 20 maggio 2018 un campo a Donja Toponica, piccola località poco lontana da Niš nel cuore della Serbia rurale, insieme al partner locale Grupa Kobra, attivo da molti anni in percorsi di cittadinanza attiva.

Grupa Kobra ha lavorato duramente e per molti anni per lo sviluppo e miglioramento della qualità della vita della sua piccola comunità, in particolare su questioni riguardanti la protezione dell’ambiente e nell’incoraggiamento dell’attivismo giovanile. Si compone di un gruppo di 11 giovani, costituitosi nel 2007 di fronte alla consapevolezza di essere loro i primi a poter prendere in mano la situazione, diventare attivi e fare qualcosa per il proprio villaggio. Per ben due volte, nonostante la giovane età, hanno ricevuto premi dal Ministero della Gioventù. Da diversi anni organizzano campi di volontariato internazionale con l’obiettivo di promuovere lo scambio culturale tra i/le volontari/e internazionali e la comunità locale, che molto spesso non ha la possibilità di viaggiare.

I/le volontari/e del campo promuoveranno attività partecipate dalla gioventù locale: un’occasione unica per poter scambiare e conoscere cultura d’origine e cultura locale, tradizioni e costumi, promuovere l’attivismo, la mobilità internazionale e il dialogo interculturale.

Tra le attività del campo, verranno svolti dei lavori manuali (ad esempio la rimozione di un rudere e la costruzione al suo posto di una terrazza con una cucina all’aperto), delle attività legate alla tutela ambientale (la semina di un orto estivo e la sistemazione dei giardini) e delle attività artistiche, che verranno definite durante il campo in base alla creatività di ognuno/a.

Come parte studio, verrà organizzata una visita presso l’antica città di Niš e in altre località circostanti.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale il serbo.

Leggi la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

Scambio giovanile in Macedonia “Initialization in Progress”: call aperta

Scambio giovanile in Macedonia “Initialization in Progress”: call aperta

SCI-Italia è in cerca di 4 partecipanti per lo scambio giovanile che avrà luogo ad Ohrid, in Macedonia, dal 25 settembre al 2 ottobre 2017. Lo scambio è finalizzato a promuovere la capacità di iniziativa giovanile e rinforzare la consapevolezza dell’importanza di percorsi di cittadinanza attiva.

Tanti e tante giovani tra i 25 e i 30 anni provenienti da Estonia, Macedonia, Turchia, Italia e Regno Unito collaboreranno come gruppo multiculturale per rafforzare le proprie competenze e capacità, imparando come trasformare le idee in iniziative concrete.

L’obiettivo dello scambio è permettere di sperimentare in maniera collettiva le modalità attraverso cui trasformare un bisogno, un’idea, in azione reale: partendo dall’analisi della soluzione, si discuterà di come implementare le idee in pratiche concrete, di come affrontare le conseguenze dell’azione e come dare seguito ai risultati reali ottenuti.

Leggi qui la call completa.

I costi di viaggio, vitto e alloggio sono coperti.

Per candidarsi:

  • versare la quota di tesseramento SCI di 20 euro e ulteriori 30 euro per le spese amministrative e i costi dell’assicurazione sanitaria;
  • inviare CV e breve lettera di motivazioni (300 battute circa) all’indirizzo nordsud@sci-italia.it.

Scadenza candidature: 20 agosto 2017.