SCI International Secretariat è in carca di un/a fundraiser!

SCI International Secretariat è in carca di un/a fundraiser!

Sei un/a appassionato/a di fundraising e hai abbastanza esperienza per dimostrarlo? Ogni giorno cerchi di lavorare affinché il mondo diventi un posto migliore e giusto e vorresti fare di più?

La Segreteria Internazionale del network Service Civil International è in cerca di un/a Freelance Fundraiser con cui collaborare!

Lo SCI è un’organizzazione che promuove la cultura della pace attraverso l’attività di volontariato. I progetti portati avanti dallo SCI hanno riguardato e riguardano vari temi, inclusa la pace e l’educazione non formale, la non-violenza, l’ecologismo, l’inclusione sociale e la promozione della cultura. Inoltre ha portato avanti numerose campagne come Building Bridges e Peers to Peace, e numerosissimi incontri e scambi internazionali.

Tale ampio spettro di interventi permette al ruolo di fundraiser molte possibilità e opportunità di ricerca di finanziamenti. Lo SCI è in cerca di un/a Trust and Foundations Fundraiser per supportare il lavoro dell’organizzazione/movimento, a livello locale e internazionale. Il piano complessivo prevede in principio di focalizzarsi su piccoli/medi finanziamenti per l’organizzazione: il/la fundraiser sarà responsabile di identificare e coltivare nuove opportunità e parallelamente saldare i legami con i partner già esistenti. Una volta che la posizione si sarà consolidata e si inizieranno a vedere i risultati, l’obiettivo sarà di aumentare il numero di ore e delle posizioni di fundraiser, creando un gruppo vero e proprio da unire al team SCI.

Per maggiori informazioni sulla call completa e sui dettagli per la candidatura, clicca qui.

Call aperta: Coordinamento progetto “La Città dell’Utopia” a Roma

Call aperta: Coordinamento progetto “La Città dell’Utopia” a Roma

Il Servizio Civile Internazionale ricerca un/una collaboratore/ice per l’incarico di Coordinamento del progetto “La Città dell’Utopia” a Roma.

Job Description:

Il/la candidato/a coordinerà le attività legate al progetto locale del Servizio Civile Internazionale “La Città dell’Utopia”, ospitato presso il Casale Garibaldi di via Valeriano 3F a Roma. Nello specifico:

  • Gestirà le relazioni con le varie realtà organizzate e informali legate al progetto “La Città dell’Utopia”, nonché con quelle territoriali (associazioni, spazi sociali, istituzioni locali);
  • Faciliterà e valorizzerà le attività promosse dal Servizio Civile Internazionale presso La Città dell’Utopia, curando le relazioni con la Segreteria Nazionale SCI e l’associazione tutta;
  • Faciliterà e valorizzerà le attività promosse dalle attiviste e attivisti de La Città dell’Utopia;
  • Pianificherà e organizzerà il lavoro delle/dei volontari locali e internazionali coinvolti nel progetto “La Città dell’Utopia” attraverso il Servizio Volontario Europeo, i campi di volontariato internazionale e altre attività legate al Servizio Civile Internazionale;
  • Coordinerà la promozione e la comunicazione del progetto e delle sue attività a livello locale e internazionale;
  • Ricercherà fondi per l’implementazione delle attività e i lavori di manutenzione della struttura, in collaborazione con la Segreteria Nazionale SCI;
  • Supporterà le attività ordinarie del Servizio Civile Internazionale e quelle legate a iniziative e progetti specifici di rilevanza internazionale, con tutte/i gli altri collaboratori della Segreteria Nazionale SCI.

Requisiti obbligatori:

Il/la candidato/a – oltre alla capacità di svolgere in autonomia tutte le mansioni elencate – dovrà possedere i seguenti requisiti:

  • Conoscenza del Servizio Civile Internazionale;
  • Capacità di coordinamento, progettazione e logistica;
  • Conoscenza della lingua inglese scritta e parlata (livello min. C1);
  • Buona conoscenza dei sistemi operativi Windows/Linux;
  • Conoscenza di editing grafico e video;
  • Esperienza nell’organizzazione di attività di tipo socio-culturale;
  • Capacità di lavorare in gruppo, sia all’interno di dinamiche associative che di cittadinanza attiva;
  • Capacità di valorizzare l’operato dei singoli e della collettività;
  • Capacità nella gestione delle risorse umane;
  • Conoscenze di base della gestione amministrativa dei progetti (contabilità, rendicontazione ecc…);
  • Disponibilità a lavorare in orari flessibili e nel weekend;
  • Disponibilità a partecipare all’Assemblea Nazionale SCI (03-05.11.2017)

Requisiti preferenziali:

  • Abilità manuali;
  • Conoscenza delle realtà associative e di attivismo della città di Roma e italiane;
  • Esperienza nel settore del volontariato internazionale;
  • Conoscenza di altre lingue;
  • Conoscenze base della stesura di proposte progettuali e dei programmi di finaziamento europei.

Tipologia di contratto:

Co.co.co (D.Lgs. 81/2015)

Compenso:

900 euro lordi mensili

Inizio attività:

01.12.2017 con precedente periodo di affiancamento da concordare (1 mese ca.)

Durata incarico:

12 mesi (rinnovabili)

Sede di lavoro:

La Città dell’Utopia, via Valeriano 3F, Roma

Candidatura:

I/le candidati dovranno inviare la propria candidatura via e-mail con oggetto “La Città dell’Utopia_Servizio Civile Internazionale” allegando:

  • CV
  • Lettera di motivazione

Il mancato rispetto dei criteri di cui sopra comporta automaticamente l’esclusione dalle selezioni.

Le candidature dovranno pervenire all’indirizzo coordinamento@sci-italia.it entro il 24.09.2017.

I colloqui si terranno nel mese di ottobre 2017.

Sharr Mountain: call aperta per uno SVE di breve durata in Kosovo

Sharr Mountain: call aperta per uno SVE di breve durata in Kosovo

Il nostro partner GAIA Kosovo cerca un/una volontario/a per un progetto SVE a breve termine che avrà luogo dal 1 al 20 agosto nelle suggestive Sharr Mountains, situate nei pressi del villaggio di Brezovica, a sud-est del Kosovo.

Il progetto abbraccia diverse tematiche, da quella ambientale a quella culturale, coinvolgendo 15 giovani da diversi paesi nella preparazione di un festival davvero speciale: il BREfest.

Tale festival, che prende il nome dal vicino villaggio di Brezovica e dall’intercalare “bre”, molto comune nell’aerea dei Balcani, sarò incentrato sull’educazione ambientale attraverso seminari e laboratori educativi, dibattiti, proiezione di film, musica e cibo locale, il tutto nel rispetto della natura e della sostenibilità. Durante i tre giorni del festival verranno svolte attività di vario genere con l’obiettivo di condividere nuove idee su come proteggere e sviluppare il patrimonio naturale e culturale, e incentivare il turismo sostenibile. Nondimeno ci saranno momenti dedicati alla condivisione interculturale attraverso la musica: concerti di musiche dal mondo e jam sessions aperte al pubblico, per agevolare un’interazione creativa ed inclusiva, oltre che divertente.

I/le volontari/e internazionali verranno coinvolti/e nella preparazione del festival, nella realizzazione del programma, nella documentazione video-fotografica della ricchezza e diversità naturale e culturale.

Oltre che un’opportunità per vivere tre settimane in un contesto variopinto ed interculturale, questo short term EVS a Sharr Mountain rappresenta una vera e propria opportunità di formazione nel campo dell’educazione ambientale!

Requisiti per la partecipazione:

  • avere tra i 18 e i 30 anni;
  • nutrire un forte interesse per l’educazione ambientale;
  • essere flessibili e motivati/e a coinvolgersi attivamente nel progetto;
  • essere disposti/e a disconnettersi dal mondo virtuale e connettersi a quello naturale, adattandosi a condizioni di vita spartane;
  • buona padronanza dell’inglese.

Le spese di vitto e alloggio sono coperte al 100% e quelle di viaggio verranno rimborsate entro una spesa massima di 275 euro. Per partire è necessario fare la tessera annuale a SCI Italia versando la quota di 20 euro.

Per candidarsi: inviare una motivation letter in inglese a evs@sci-italia.it, entro lunedì 5 giugno 2017.

In presenza di un/a candidato/a idoneo/a la selezione potrebbe essere chiusa anche prima.

“Open Borders for Diversity”: aperta la call per lo scambio giovanile in Catalunya

“Open Borders for Diversity”: aperta la call per lo scambio giovanile in Catalunya

SCI-Italia cerca 5 partecipanti ed 1 group leader per uno scambio giovanile che si svolgerà dal 17 al 25 Luglio 2017 a Mura, Catalunya.

Lo scambio giovanile “Open Borders for Diversity” coinvolgerà 24 ragazz*, tra cui giovani con minori opportunità, provenienti da Italia, Catalunya, Portogallo e Ucraina. Lo scambio intende promuovere il dialogo condiviso sui temi dell’immigrazione, l’intercultura e sulle prospettive moderne di democrazia europea. La metodologia prevalente sarà quella partecipativa dell’educazione non formale (teatro, dibattiti, giochi, etc.), attraverso la quale ci si metterà in gioco esplorando i concetti di identità culturale.

Profilo partecipanti – È l’esperienza giusta per te:

  • Se hai tra i 18 e i 25 anni
  • Se sei interessat* al tema della migrazione e della democrazia
  • Se sei interessat* a lavorare insieme ad altre persone in un ambiente creativo
  • Se sei interessat* a trascorrere una settimana straordinaria a Mura, un suggestivo paese medioevale a 50 km da Barcellona.

Profilo group leader – È l’esperienza giusta per te:

  • Se hai un’età minima di 25 anni
  • Se sei disponibile a partecipare alla formazione preparatoria per group leaders con SCI italia
  • Se sei disponibile a partecipare alla visita preliminare sul posto dal 13 al 15 Giugno 2017
  • Se sei interessat* al tema della migrazione e della democrazia
  • Se sei interessat* a lavorare insieme ad altre persone in un ambiente creativo
  • Se sei interessat* a trascorrere una settimana straordinaria a Mura, un suggestivo paese medioevale a 50 km da Barcellona.


Le spese di viaggio, vitto ed alloggio (incluse quelle della visita preliminare per group leaders) saranno coperte al 100% dall’associazione ospitante SCI Catalunya. Prima della partenza deve essere effettuato il tesseramento annuale di 20 euro a SCI-Italia.

Per partecipare, inviare una lettera di motivazione a evs@sci-italia.it entro il 12 Maggio 2017, indicando se ci si candida per il profilo di partecipante o di group leader.

Stage nel settore Comunicazione per il Festival della Zuppa

Stage nel settore Comunicazione per il Festival della Zuppa

Festival della ZuppaLa Segreteria nazionale del Servizio Civile Internazionale cerca uno/a stagista per il settore Comunicazione con un incarico specifico di promozione delle attività ed eventi collegati al Festival Internazionale della Zuppa di Roma.

Lo/la stagista affiancherà lo staff di SCI-Italia, nella sede di Roma, a partire dal 22 febbraio al 24 aprile 2016.

Lo stage darà la possibilità di conoscere da vicino la realizzazione di un evento giunto alla nona edizione e che coinvolge decine di gruppi, associazioni e centinaia di persone, oltre a poter osservare il lavoro quotidiano del progetto ‘La Città dell’Utopia’, laboratorio di cittadinanza attiva e sviluppo territoriale.

Non è prevista retribuzione e si richiede un impegno di 15 ore settimanali.

È possibile attivare una convenzione con l’università per il riconoscimento di tirocini e/o crediti formativi.

Compiti previsti per lo/la stagista:

  • ideazione e implementazione di una campagna per la promozione delle attività ed eventi collegati al Festival Internazionale della Zuppa di Roma
  • ufficio stampa (invio comunicati e rassegna stampa) e gestione di un blog/sito dedicato all’evento
  • risposta a generiche richieste di informazione sull’evento
  • elaborazione del materiale grafico promozionale in collaborazione con lo staff SCI e di supporto alla comunicazione de “La Città dell’Utopia”
  • supporto alla realizzazione degli eventi collegati al Festival Internazionale della Zuppa di Roma
  • partecipazione alle riunioni organizzative del gruppo di attivisti

Requisiti:

  • buona capacità redazionale e di sintesi
  • interesse per il settore del no profit e della comunicazione
  • intraprendenza e voglia di mettersi in gioco
  • autonomia lavorativa e capacità di lavorare in team
  • flessibilità di orari
  • buona conoscenza di software di grafica (preferenziale)

Per candidarsi:

Inviare CV e lettera di motivazione a lacittadellutopia@sci-italia.it, specificando nell’oggetto dell’e-mail “Stage settore comunicazione SCI”, entro il 2 febbraio 2016.

Il 9 febbraio i candidati selezionati saranno invitati ad un colloquio che si terrà martedì 16 febbraio.

bool(false)