Scambio giovanile “Intercultural Learning” a Diyarbakir: call aperta

SCI-Italia cerca 5 partecipanti per lo scambio giovanile “Intercultural Learning” che si terrà a Diyarbakir (Turchia) dal 3 al 14 settembre 2017.

42 partecipanti provenienti da Spagna, Italia, Portogallo, Bulgaria, Latvia, Turchia e Germania lavoreranno insieme all’ideazione di progetti di educazione non formale e sostenibile per bambini e bambine, sui metodi e le pratiche per organizzare e realizzare tali progetti in ottica interculturale. L’obiettivo è di formare i/le partecipanti sia sulla teoria che nella pratica; proprio per questo, sono previsti due giorni di progetto educativo interculturale con circa 80/100 bambini/e di un villaggio curdo adiacente, durante i quali i/le partecipanti allo scambio vivranno nel villaggio come ospiti di alcune famiglie e affiancheranno la popolazione locale nelle attività quotidiane (di raccolto, vendemmia, sfornare il pane, mungitura delle capre, etc.).

I/le partecipanti devono avere un’età compresa tra i 20 e i 30 anni. È consigliato aver avuto precedenti esperienze con i bambini, per poter così condividere con gli/le altri/e partecipanti le proprie conoscenze e competenze.

Per partecipare, è necessario sottoscrivere la quota di tesseramento SCI (20 euro) e il versamento di ulteriori 20 euro di assicurazione sanitaria.

Tutte le spese di viaggio sono rimborsate, entro il limite specificato nella call.

È inoltre obbligatorio aver preso parte alla formazione I+II livello che si terrà a Roma presso La Città dell’Utopia il 14, 15 e 16 luglio 2017.

Candidarsi: inviare CV e lettera di motivazioni a nordsud@sci-italia.it entro il 2 luglio. Gli esiti saranno comunicati entro il 5, in modo da permettere la partecipazione dei selezionati/e alla formazione a Roma.

Leggi qui la call completa.

bool(false)