Prendersi cura degli uccelli e degli animali selvaggi: un campo in Spagna

Dal 1 al 15 agosto 2017 un campo per prendersi cura degli uccelli a Villalar de los Comuneros, città situata nella comunità autonoma di Castiglia e Leòn.

Il campo è realizzato in collaborazione on GREFA, Ong nata nel 1981 per lo studio e la conservazione della natura e oggi impegnata in attività differenti e complementari: recupero e ricerca delle specie volatili, conservazione delle stesse, educazione della comunità e campagne informative per accrescere la consapevolezza nella società. Il Wild Fauna Recovery Center è il cuore dell’organizzazione: fino ad oggi, vi sono stati curati più di 40.000 uccelli e animali selvaggi, ed ospita ogni anno circa 4000 esemplari, prendendosene cura con l’obiettivo di rimetterli in libertà nel loro habitat naturale.

I/le volontari/e partecipanti lavoreranno alla pulizia, alle riparazioni e al mantenimento dei nidi per gli uccelli e alla creazione di manifesti informativi da diffondere in città, in collaborazione con il Comune di Villalar de los Comuneros. Inoltre sarà centrale l’attività di birdwatching, parallela alla parte studio durante la quale verranno approfonditi elementi di tutela ambientale, ornitologia e protezione delle specie selvagge.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale lo spagnolo.

Leggi qui la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

bool(false)