Praticare l’inclusione sociale attraverso la fisioterapia: un campo in Bangladesh

Dal 10 al 21 agosto 2017 un campo in un Centro di Fisioterapia in Bangladesh, nei pressi di Dhaka, in collaborazione con SCI Bangladesh e l’organizzazione non governativa Gono Unnayan Prochesta (GUP), la quale si occupa di promuovere la pace e lo sviluppo sostenibile e comunitario sin dal 1973.

Tra le attività caratteristiche del GUP, quest’anno si è scelto di organizzare un campo di volontariato internazionale per supportare le attività di un Centro di Fisioterapia per vittime di incidenti, ictus e persone affette da disabilità che non possono permettersi le cure altrimenti.

I/le volontari/e partecipanti del campo assisteranno i/le fisioterapisti/e ed il personale medico della struttura nel percorso riabilitativo dei/delle pazienti. Verrà inoltre richiesto ai/alle volontari/e di organizzare varie attività culturali e di intrattenimento, attraverso la musica, la danza e il gioco.

Come parte studio del campo, verranno apprese le pratiche di primo soccorso e di supporto medico primario.

La lingua del campo è l’inglese, quella locale il bengali.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

 

bool(false)