L’arte della vita: un campo per la riabilitazione e l’inclusione in Polonia

Dal 19 agosto al 2 settembre 2017 un campo in Polonia, presso un centro per la riabilitazione e l’inclusione sociale di persone con problemi di tossicodipendenza.

Il campo è frutto della collaborazione tra SCI Poland e l’ong Monar, che da più di vent’anni ha avviato percorsi di riabilitazione per giovani con problemi di dipendenza dalle droghe, gestendo circa 30 centri di riabilitazione sparsi in tutto il paese. Il centro dove avrà luogo il campo si trova a Wyszków, una cittadina tranquilla situata a 50 chilometri da Varsavia. Questo centro ospita circa 30 pazienti tra i 18 e i 30 anni, provenienti da contesti diversi e diverse aree della Polonia, che intraprendono insieme un percorso di gruppo della durata di un anno. Tale percorso prevede molteplici attività riempire le giornate, quali laboratori artistici, ed eventi sportivi, ma anche attività svolte fuori dal centro in luoghi quali scuole, teatri e maneggi; tutte le attività citate hanno la funzione di strumento terapeutico e riabilitativo.

Ai/alle volontari/e partecipanti al campo viene richiesto principalmente di socializzare con la comunità, aiutandola ad affrontare le attività di gestione quotidiana del centro e favorendo momenti di condivisione durante il tempo libero. Idee per attività ludiche, sportive, workshop per e con i/le residenti sono ben accette, poiché possono aiutare a portare energie nuove nel centro. A seconda della volontà di ciascuno/a, si potrà scegliere di affiancare gli/le ospiti del centro in più di un’attività di riabilitazione.

Come parte studio, verranno approfonditi i problemi legati alla dipendenza da sostanze e quali sono terapie utilizzate nel centro per superarla.

La lingua del campo è l’inglese.

Leggi la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

bool(false)