Intrattenimento e gioco per bambini con disabilità: campo in Togo

Dal 4 al 24 agosto 2017 un campo a Kpalime, presso un centro per bambini e bambine affetti/e da disabilità mentali, con l’obiettivo di favorirne lo sviluppo e la crescita attraverso attività ludiche e di intrattenimento.

In Togo sono presenti 10 istituti medico-psico-pedagogici, sparsi su tutto il territorio. Il primo tra questi centri nacque negli anni Ottanta, di fronte alla presa di consapevolezza del dramma quotidiano che molte famiglie vivevano con i propri figli e alla necessità di avere delle strutture essenziali per un livello minimo di welfare, salute, educazione e cure mediche.

I/le volontari/e partecipanti supervisioneranno i/le bambini/e e svilupperanno attività educative per fornire loro alcune nozioni di base; si occuperanno inoltre di pensare e proporre ai/alle bambini/e attività ludiche e di intrattenimento, quali laboratori di disegno e pittura, canto, ballo e attività sportive. L’importante è accompagnare i/le bambini/e nella scoperta di nuove modalità di apprendimento, anche apportando elementi tipici dei propri paesi di provenienza.

La lingua del campo è il francese, quella locale l’Éwé.

Leggi la scheda completa del campo.

Questo progetto fa parte dei programmi Nord/Sud. I volontari devono avere almeno 20 anni e aver preso parte alle formazioni (primo incontro e 2 livello) di preparazione organizzate dallo SCI Italia.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Sud del mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

bool(false)