“iMAGInada”, il festival della libertà d’espressione: un campo in Catalunya

Dal 6 al 17 agosto 2017 un campo nei pressi di Barcellona per supportare il festival iMAGInada, un evento autofinanziato e autogestito da un’associazione culturale formata da alcuni/e giovani con un’unica preoccupazione: offrire un’alternativa possibile all’attuale modello economico, sociale e culturale attraverso la creazione di uno spazio condiviso, partecipato e dinamico nel contesto delle tradizionali festività cittadine.

Per quattro giorni la comunità di iMAGInada offre una programmazione artistica e culturale alternativa, creando attorno a sé uno spazio critico e creativo, inclusivo, popolato da artisti e associazioni locali, animato da uno scambio di conoscenze e dalla ricreazione delle coscienze.

I/le volontari/e partecipanti supporteranno l’organizzazione logistica del festival assemblando le strutture e gli spazi, ma avranno anche parte attiva durante lo stesso preparando attività per i/le bambini/e, attività sociali, supportando il lavoro in cucina, svolgendo turni al bar e svolgendo altri compiti di aiuto all’organizzazione.

Nella parte studio verrà approfondita la filosofia che muove alle basi il progetto, ovvero la difesa della libertà di espressione, le pratiche sociali alternative e l’importanza di costruire iniziative comunitarie.

La lingua del campo è l’inglese, ma si consiglia la conoscenza del catalano.

Leggi qui la scheda completa del campo.

Per maggiori informazioni sui campi SCI nel Nord nel mondo, ecco la pagina dedicata.

Tutti i campi di volontariato del Servizio Civile Internazionale sono consultabili sul database www.workcamps.info.

bool(false)