Il volontariato per trasformare l’Europa: anche SCI-Italia aderisce all’appello verso il 25 marzo

In occasione del sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma, il 25 marzo i leader europei saranno a Roma in un momento particolarmente delicato della storia dell’Unione Europea. Indebolita da politiche ingiuste e dall’austerità, oggi l’Unione Europea è a rischio disgregazione, sotto la pressione di riemergenti nazionalismi e razzismi che vorrebbero portare indietro la storia, di cui le prime vittime sono i migranti, insieme alla democrazia e ai diritti.

Le organizzazioni che si riconoscono nell’appello La Nostra Europa unita solidale e democratica hanno dato vita a una mobilitazione nazionale ed europea dal 23 al 25 marzo per chiedere un’Europa migliore che si chiuderà con il corteo che partirà da p.zza Vittorio alle ore 11 di sabato 25 e che si concluderà al Colosseo.

E davanti al Colosseo inizieremo questa mobilitazione popolare con un intervento di recupero e ripristino di spazi pubblici nel parco di Colle Oppio. Il fitto programma di incontri, dibattiti e forum, sarà infatti inaugurato il 23 marzo alle ore 9.30 all’entrata di via delle terme di Traiano con l’iniziativa “Volontariato, servizio civile e impegno civico per un’Europa unita e solidale” per il ripristino delle aree attrezzate a Colle Oppio, area pubblica simbolica scelta per riunire giovani volontari, italiani europei ed internazionali, impegnati in un mini-campo di volontariato.

Vogliamo così rappresentare un modo diverso, civile e democratico, di vivere la cittadinanza europea che non può che essere inclusiva. Chiediamo a tutti coloro che sono consapevoli dei rischi che corre il progetto europeo di mettersi in gioco, di mobilitarsi, di partecipare

Inoltre nel pomeriggio, dalle ore 18,00, presso l’aula 2 della Facoltà di Matematica dell’Università la Sapienza, si terrà un forum sul tema della Cittadinanza Europea e il ruolo del volontariato.

A entrambe le iniziative prenderà parte anche SCI-Italia, insieme a Legambiente, Lunaria, Baobab Experience, Erasmus Student Network ESN, Youth Action for Peace, Link-Rete della conoscenza, Arci Servizio Civile, Arci Roma, Alliance of European Voluntary Service Organisations, Europe Civic Forum con il sostegno di molte altre associazioni.

Incontriamoci e lavoriamo insieme per dimostrare che chi crede ad un’Europa solidale, coesa e unita può fermare i mostri della storia europea che paiono tornare.

Scarica qui la locandina.

bool(false)